Home | Chi Siamo | WEBCAM Alpi e Dolomiti | WEBCAM Appennino | WEBCAM Umbria
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

EDITORIALE 02/10/2017

Alternanza tra sole e nubi con qualche pioggia, sensibile ma temporaneo raffreddamento da sabato 7 ottobre

Il mese di settembre si chiude, finalmente, con un bilancio pluviometrico positivo su gran parte dell’Umbria, solo i settori più occidentali della regione hanno ancora un po’ sofferto anche se i quantitativi mensili hanno comunque superato quelli registrati nei precedenti otto mesi. Nei principali centri cittadini lungo la dorsale appenninica umbra sono state registrate precipitazioni dal 40% al 100% sopra le medie mensili attese per settembre. Buone notizie anche per quanto riguarda l’andamento termico, anche in questo caso, dopo una lunga serie di mesi sopra, il mese di settembre si è chiuso con valori in linea od in qualche caso anche appena sotto le medie.

Le proiezioni meteo climatiche per il mese di ottobre attualmente confermano il trend in atto nelle ultime settimane, quindi medie termiche e pluviometriche vicine alla norma. La circolazione atmosferica sui settori euro mediterranei centrali dovrebbe infatti risultare abbastanza vivace, con transito di perturbazioni più o meno intense alternate a fasi anticicloniche non molto durature. Già in questi primissimi giorni del mese è evidente una certa vivacità atmosferica, con un veloce transito di tre perturbazioni sull’Italia che, anche se non in grado di produrre precipitazioni abbondanti se non localmente, evitano un significativo rialzo delle temperature e mantengono una certa umidità nel suolo. Le scarsità di precipitazioni di queste prime tre perturbazioni è essenzialmente dovuta alla costante spinta da ovest dell’anticiclone atlantico che tende a deviare verso la penisola balcanica i settori più intensi dei fronti perturbati. Questi ultimi quindi, scaricano le piogge più abbondanti ad est del mar adriatico, portando sull’Italia molte nubi ma solo una debole instabilità con qualche locale pioggia. Tra la serata di mercoledì 4 e la giornata di giovedì 5 ottobre poi, con la terza ed ultima perturbazione nord atlantica in allontanamento verso oriente, assisteremo alla temporanea espansione dell’anticiclone atlantico sul bacino centrale del mar Mediterraneo. Ciò riporterà, per 24/36 ore, condizioni atmosferiche stabili con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature in aumento su tutta l’Italia.

Sull’Umbria dopo una domenica 1° ottobre con molte nubi e qualche locale pioggia, avremo una giornata di lunedì 2 ottobre caratterizzata dalla presenza prevalente del sole con temporaneo aumento delle nubi nel pomeriggio a ridosso dei rilievi montuosi appenninici per il passaggio della seconda e più debole perturbazione nord atlantica ma difficilmente assisteremo a precipitazioni significative. In serata progressivo miglioramento con ampi rasserenamenti in avanzamento da nord ovest. La giornata di domani martedì 3 ottobre inizierà nuovamente con cielo sereno o poco nuvoloso e qualche locale nebbia mattutina nei principali fondovalle, poi con l’arrivo della terza perturbazione nubi in aumento. La nuvolosità s’intensificherà tra il pomeriggio e la serata con possibili locali piogge, più probabili lungo l’Appennino. Temperature stazionarie o in lieve calo. Mercoledì 4 ottobre cielo sereno o poco nuvoloso con qualche nube in più lungo l’Appennino, specie al mattino. Temperature in aumento con venti deboli settentrionali. Giovedì 5 ottobre cielo sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata con temperature in aumento, venti deboli o moderati sud occidentali.

Venerdì 6 ottobre l’anticiclone atlantico si ritirerà verso ovest, contemporaneamente una vasta circolazione depressionaria nord atlantica tenderà ad espandersi verso il bacino centrale del mar mediterraneo pilotando un fronte freddo verso l’Italia. Quest’ultimo favorirà la formazione di un centro depressionario sopra l’Appennino settentrionale che subito tenderà a muoversi verso su est raggiungendo il medio mar Adriatico in tarda serata. Assisteremo quindi ad un generale aumento delle nubi con precipitazioni sulle Alpi, specie sui versanti settentrionali, poi sul triveneto, sull’Emilia Romagna, sulle regioni centrali e sulla Sardegna, dalla serata anche al sud, mentre le regioni nord occidentali resteranno abbastanza protette dall’arco alpino. Sabato 7 ottobre il centro depressionario rallenterà un po’ la sua corsa posizionandosi tra mar Ionio, Albania e Grecia, avremo quindi ancora molte nubi con piogge sparse al sud, nubi e qualche residua pioggia anche sull’Appennino centrale e sulle regioni del medio Adriatico, sul resto d’Italia, in particolare al nord, centro tirrenico e Sardegna, l’attivazione di fredde ed asciutte correnti nord orientali favorirà un generale, deciso miglioramento atmosferico con ritorno ad un cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso. Tra domenica 8 e lunedì 9 ottobre il sistema depressionario si sposterà ulteriormente ad oriente, sul bacino centrale del mar Mediterraneo la pressione atmosferica salirà favorendo l’estensione del miglioramento atmosferico dal nord e centro tirrenico anche sul centro adriatico ed al sud. Le temperature caleranno sensibilmente soprattutto tra sabato 7 e domenica 8 ottobre con vivace ventilazione nord orientale che acuirà la sensazione di freddo, di nuovo in aumento dal pomeriggio di lunedì 9 ottobre.

Gli effetti sulla nostra regione della perturbazione fredda in transito sull’Italia tra venerdì 6 e sabato 7 ottobre non sono ancora ben chiari, come sempre dipenderà dalla traiettoria e dal posizionamento del centro di bassa pressione in formazione, quindi rimandiamo alle prossime news ed ai bollettini giornalieri le stime sulle precipitazioni, dicerto c’è che le temperature caleranno sensibilmente tra venerdì sera e domenica mattina 8 ottobre quando comunque tornerà a prevalere il sole.

[ARCHIVIO EDITORIALI]

 

EDITORIALE
 
02/10/2017
 
NEWS
 
DOMENICA 22 OTTOBRE NUBI E PIOGGE SPARSE CON DECISO CALO TERMICO, PROBABILE NEVE A CASTELLUCCIO DI NORCIA
19/10 [ore 9.99 ]
CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA CON PERTURBAZIONI E CALO TERMICO
17/10 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
14/10 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011