Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/marketing-communications-in-digital-world/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/abuses-in-the-food-industry/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/social-psychology-written-assignment/
  engineering ethic interview | frequent shopper program part iii | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Irruzione di aria fredda artica tra mercoledi’ 4 e giovedi’ 5 aprile, piogge sparse e nevicate in Appennino.

(del 02/04/2007)

Nei prossimi giorni avremo ancora un peggioramento atmosferico a carattere freddo, in questo inizio primavera che sembra voler riscattare, almeno in parte, la quasi totale assenza della stagione invernale. Si realizzeranno, infatti, una serie di movimenti di alte e basse pressioni tesi a generare un’irruzione di aria fredda artica che, dopo aver colpito l’Europa centrale, tra mercoledì 4 e giovedì 5 aprile raggiungerà la nostra penisola. La bassa pressione che, fino a questo ultimo fine settimana ha interessato l’Italia per poi spostarsi sulla Spagna, si riporterà, nella giornata di martedì 3 aprile, sui mari occidentali italiani. Allo stesso tempo l’anticiclone attualmente posizionato tra l’Inghilterra, la Germania e la Russia, nei prossimi giorni tornerà a spostarsi verso ovest sopra l’oceano Atlantico settentrionale mentre un intenso vortice depressionario polare, portandosi sopra la Scandinavia, favorirà la discesa di un fronte artico che andrà ad agganciare la bassa pressione presente sui mari occidentali italiani. Nuvolosità intensa e le prime piogge interesseranno la Sardegna e le coste tirreniche centro settentrionali già dalle ore notturne tra lunedì 2 e martedì 3 aprile. Nei giorni successivi nubi e piogge interesseranno un po’ tutte le regioni italiane. Mercoledì 4 aprile quando l’aria fredda che segue il fronte artico irromperà sull’Italia centro settentrionale, le temperature caleranno portandosi su valori fino a 4°C sotto le medie del periodo, allo stesso tempo le nevicate scenderanno dagli iniziali 1600 metri fin sui 1000 metri di quota. L’evoluzione atmosferica attualmente prevista, comunque, necessita di ulteriori aggiornamenti che forniremo puntualmente con l’editoriale in uscita nelle prossime ore, con news e con i consueti bollettini quotidiani. La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica e le temperature a circa 900 metri di quota, attualmente previste sull’Italia per le ore serali di mercoledì 4 aprile 2007.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
31/10/2019
 
NEWS
 
IN ARRIVO LA FASE PIU' PIOVOSA DI QUESTO NOVEMBRE, QUATTRO GIORNI DI PIOGGE, A TRATTI INTENSE CON QUALCHE PAUSA.
14/11 [ore 9.99 ]
SETTIMANA ANCORA ALL’INSEGNA DELLE PERTURBAZIONI MA C’è SPAZIO ANCHE PER QUALCHE SCHIARITA.
11/11 [ore 9.99 ]
ANCORA TANTA PIOGGIA NEI PROSSIMI GIORNI E NEL FINE SETTIMANA ANCHE NEVE IN APPENNINO
07/11 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011