Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/malware-analysis-to-help-protect-business/ | bus 308 statistics for managers | mystics saint and radicals
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Temperature in calo da sabato 22 luglio ma restiamo su valori elevati

(del 18/07/2007)

Come previsto oramai da almeno una settimana la giornata odierna è risultata la più calda dell’estate finora trascorsa, domani resteremo più o meno su questi valori poi le temperature inizieranno lentamente a scendere per attestarsi, entro domenica 22 luglio su punte massime comprese tra i 34°C ed i 36°C. Anche oggi il primato per la zona più calda dell’Umbria spetta alla conca ternana dove i valori massimi hanno superato i 40°C con punte di 41°C, molto caldo anche nel nord dell’Umbria con 39°C a Città di Castello, poi Perugia e Foligno con temperature comprese tra 38°C e 39°C. Anche l’umidità è in aumento e ciò è testimoniato innanzitutto dalle foschie, anche dense, durante le prime ore del mattino, poi da qualche isolata nube cumuliforme in formazione lungo i rilievi montuosi appenninici durante le ore centrali del giorno. L’umidità, comunque, per ora resta su valori non troppo elevati, in generale, durante le ore più calde, sotto il 30% in tutti i principali centri cittadini della regione. Il calo termico annunciato tra il fine settimana e martedì 24 luglio sarà un po’ inferiore di quanto inizialmente preventivato, ciò vuol dire che farà ancora caldo con temperature che solo durante la prima metà della prossima settimana torneranno su valori prossimi alle medie del periodo. In seguito sembra probabile una nuova, breve onda calda, tra il 26 ed il 28 luglio, dovuta ad un richiamo prefrontale in attesa dell’arrivo di una modesta perturbazione atlantica che, però, avrà il merito di produrre un più deciso calo termico. L’immagina satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:30, mostra l’Italia e gran parte dell’Europa con cielo sereno o poco nuvoloso grazie all’azione stabilizzante dell’anticiclone afro mediterraneo.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011