Home | Chi Siamo | structured routine versus spontaneity | executive summary assignment | http://www.umbriameteo.com/index.php/the-ending-of-gilgamesh/
  http://www.umbriameteo.com/index.php/teaching-radian-measure-in-geometry/ | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Flusso di aria fredda artica a partire da lunedi’ 26 novembre, ma meno intenso di quanto inizialmente previsto.

(del 22/11/2007)

L’Umbria è in attesa di una prima perturbazione di origine atlantica che, entro le prossime 36-48 ore, porterà piogge sufficientemente diffuse ed in quantità stimate tra i 10 ed i 20 millimetri su gran parte del territorio umbro. Sulla nostra regione le attuali correnti di scirocco, provenienti quindi da sud/sudest, determinano per ora nuvolosità estesa ma poco consistente capace di produrre solo pioviggini e locali piovaschi, specie a ridosso dei rilievi montuosi dove le nubi si addenseranno maggiormente. Le precipitazioni più intense, quindi, arriveranno tra la serata di venerdì 23 e la mattinata di sabato 24 novembre quando le correnti si orienteranno da sudovest, arriveranno nubi maggiormente sviluppate in senso verticale con piogge moderate e rovesci anche temporaleschi. Parziale, temporaneo miglioramento tra la serata di sabato 24 e la mattinata di domenica 25 novembre, sarà infatti ancora presente una nuvolosità irregolare con qualche locale pioggia. Nella serata di domenica 25 novembre un fronte freddo proveniente dal nord Europa valicherà le Alpi seguito da aria fredda artica che, al contatto con aria mite ed umida mediterranea, determinerà la formazione di un nuovo vortice depressionario sopra l’Italia centro settentrionale. Questo nuovo sistema depressionario produrrà un ulteriore peggioramento atmosferico sull’intera penisola italiana, anche se non riuscirà a far confluire sull’Italia notevoli quantità di aria fredda come avevamo ipotizzato nei giorni scorsi. Ulteriori aggiornamenti nelle prossime news. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 22:30, mostra gran parte dell’Italia sotto un’estesa nuvolosità, più intensa e produttiva sulle regioni nord occidentali.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
INVERNO PER ORA AVARO DI NEVE E POCHE PRESENZE TURISTICHE A CASTELLUCCIO DI NORCIA ED UN PO’ TUTTA LA VALNERINA
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011