Home | Chi Siamo | concepts that apply to your life | http://www.umbriameteo.com/index.php/political-appointees-within-epa-organization/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/pop---up-store-in-the-fashion-industry/
  social media marketing plan | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nevicate anche abbondanti in Appennino, generale miglioramento in serata.

(del 08/12/2007)

Dal pomeriggio di ieri nubi e piogge stanno interessando l’intero territorio regionale umbro, con accumuli abbondanti soprattutto sui settori centrali della regione. Tra Foligno e Perugia sono caduti dai 30 ai 40 millimetri di pioggia, mentre scarse le precipitazioni in Alta Valtiberina e nell’orvietano. Nevica incessantemente dall’alba di oggi in molte altri settori dell’Appennino umbro marchigiano con abbondante manto nevoso soprattutto sui monti Sibillini oltre i 1300 metri di quota come testimoniano chiaramente le nostre webcams. I fiocchi sono scesi localmente fin sotto i 1000 metri di quota, legger spolverata anche intorno alla webcam posta a 970 metri di quota sul monte Subasio. Nelle prossime ore, comunque, assisteremo ad un generale miglioramento atmosferico su tutta la nostra regione ad iniziare dai settori occidentali, durante la prossima notte il cielo si manterrà poco nuvoloso un po’ ovunque e ciò determinerà un moderato calo delle temperature. Domani, già dalle prime ore del mattino, il cielo tornerà rapidamente a coprirsi di nubi per l’arrivo di una seconda perturbazione nord atlantica. Nuvolosità intensa e piogge frequenti inizieranno ad interessare i settori settentrionali ed occidentali dell’Umbria a metà mattinata per poi diffondersi al resto della regione durante le ore centrali del giorno. Le attuali correnti settentrionali verranno temporaneamente sostituite da più miti correnti sud occidentali tanto da produrre un moderato rialzo delle temperature soprattutto in montagna con quota delle nevicate che risalirà fin oltre i 1600 – 1800 metri di quota. Nessun sostanziale miglioramento è previsto prima della serata. Lunedì 10 dicembre ancora molte nubi e moderata instabilità con precipitazioni sparse che torneranno a risultare nevose fin sotto i 1200 metri di quota. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 16:00, mostra l’Italia sotto la diretta influenza di un vortice depressionario centrato sopra le regioni centrali adriatiche, mentre la perturbazione che raggiungerà l’Italia domani è ben individuabile sopra la Francia.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011