Home | Chi Siamo | community - based corrections - sentencing | two questions from chapter | linguistics + public relations
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Instabilita’ atmosferica nelle prossime 36 - 48 ore. Rischio gelate mercoledi’ 26 marzo

(del 23/03/2008)

L’intenso peggioramento atmosferico delle ultime 24 ore non ha deluso le aspettative dispensando ottime quantità di pioggia sull’intera nostra regione. Dai dati a nostra disposizione si registrano nella sola giornata odierna dai 15 ai 25 millimetri di pioggia caduta da aggiungere alle abbondanti nevicate in Appenino, dai Sibillini fino all’eugubino gualdese ed all’alta Valtiberina dove i fiocchi sono scesi fino a bassa quota. Tutto ciò a conferma di un ottimo mese di marzo per quanto riguarda il bilancio pluviometrico e quindi idrico dell’Umbria. Ora l’allontanamento verso est del minimo di pressione principale favorirà un parziale miglioramento, anche se l’arrivo sull’Italia di un ulteriore impulso di aria fredda artica manterrà attiva ancora per 36 – 48 ore una certa instabilità atmosferica soprattutto sulle regioni centro meridionali. Sulla nostra regione tra le prossime ore notturne e domani mattina potremo avere rovesci sparsi, anche temporaleschi ed in qualche con grandine. Le nevicate interesseranno principalmente le zone collinari anche se, durante i rovesci più intensi i fiocchi di neve potranno scendere fino a fondovalle. Come nei giorni scorsi, quindi, potranno di nuovo imbiancarsi alcuni centri cittadini come Norcia, Gubbio, Gualdo Tadino od anche Perugia. Martedì 25 marzo l’instabilità si attenuerà definitivamente tanto che in serata potremo avere ampi rasserenamenti. Durante le prime ore del mattino di mercoledì 26 marzo il cielo sereno, la scarsa ventilazione e l’aria fredda presente potranno di nuovo causare gelate estese ed intense, soprattutto nelle conche appenniniche e nelle valli dell’Umbria centro settentrionale. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 20:00, mostra la nuvolosità più intensa concentrata prevalentemente sulle regioni centrali.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011