Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/face-recognition-performance-studies/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/pay-someone-to-type-my-paper/ | environmental issues facing human today
  summary and response | http://www.umbriameteo.com/index.php/ap-world-history/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Deciso miglioramento entro le prossime 24 ore, giovedi’ ancora nubi, piogge e neve in montagna

(del 24/03/2008)

Come previsto nella giornata odierna la neve è tornata a cadere su molti centri urbani umbri, ammantando le colline della nostra regione fino a bassa quota. Intense bufere di neve, invece, in Appennino, dove sono stati registrati alcuni problemi alla circolazione stradale. Bisogna però sottolineare anche i notevoli benefici portati alle falde acquifere umbre, con la pioggia e la neve odierne, infatti, marzo 2008 si porta come precipitazioni totali oltre le medie pluviometriche su gran parte della nostra regione, in attesa di altre precipitazioni previste per i prossimi giorni. Attualmente sull’Italia è ancora presente una circolazione depressionaria che, alimentata da aria fredda artica, produce qua e la ammassi nuvolosi anche intensi, spesso temporaleschi. Sull’Umbria, quindi, fino al pomeriggio di domani avremo nuvolosità irregolare con rasserenamenti alternati ad addensamenti nuvolosi capaci di produrre precipitazioni, nevose generalmente oltre i 700 metri ma con quota in temporaneo calo durante i rovesci più intensi. Con il persistere di temperature ancora piuttosto basse, prossime agli 0°C, attenzione a possibili tratti di strada ghiacciati durante le prossime ore notturne. Mercoledì 26 marzo sereno e gelate al primo mattino nelle valli, nubi in aumento tra la tarda mattinata ed il pomeriggio. Nuovo peggioramento atmosferico giovedì 27 marzo per l’arrivo sull’Italia di una bassa pressione nord atlantica che porterà ancora piogge su gran parte dell’Umbria e nevicate in Appennino oltre i 1200 metri di quota. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 21:15, mostra nuvolosità estesa ed intensa sul sud Italia mentre al centro nuvolosità irregolare con ampi rasserenamenti alternati a qualche ammasso nuvoloso prevalentemente temporalesco, soprattutto in Toscana.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011