Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/justification-report-23-part/ | organization and outlining | http://www.umbriameteo.com/index.php/analyzaing-business-dell/
  http://www.umbriameteo.com/index.php/what-are-three-examples-of-web-marketing/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/report-topic-selection/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Velature o stratificazioni tra sabato 3 e domenica 4 maggio, poi arriva un nucleo freddo da nord

(del 02/05/2008)

Nelle ultime ore l’alta pressione in irrobustimento sul bacino centro occidentale del mar Mediterraneo ha reso stabili le condizioni atmosferiche anche sull’Italia dove il cielo si presenta ovunque sereno o poco nuvoloso. Il maggior soleggiamento favorisce inoltre l’aumento delle temperature che si stanno portando su valori massimi oltre 20°C in tutti i principali centri cittadini umbri. Tra domani sabato 3 e domenica 4 maggio, però, l’alta pressione afro mediterranea nella sua proiezioni verso nord fino a congiungersi con l’alta pressione russa, tenderà ad indebolirsi proprio nei suoi settori italiani. Ciò risulterà ancor più evidente dallo spostamento verso ovest di una circolazione depressionaria presente attualmente tra i Balcani e la Turchia. Sull’Italia, quindi, inizieranno a transitare da nord velature e stratificazioni nuvolose in genere, questo soprattutto a partire dalle ore pomeridiane di domani. Nel pomeriggio di domenica 4 maggio nubi più consistenti si affacceranno sulle regioni del medio alto adriatico e lungo l’Appennino dove non si esclude qualche isolata precipitazioni. Un peggioramento atmosferico più significativo potrebbe realizzarsi su gran parte della penisola italiana nella giornata di lunedì 5 maggio quando un nucleo di aria fredda in quota proveniente dall’Europa settentrionale, si porterà sulle regioni adriatiche aumentando il livello d’instabilità atmosferica. Forniremo ulteriori aggiornamenti e possibili conferme nelle prossime news. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 12:45, mostra il centro Italia sgombro da nuvolosità significativa e quindi con cielo sereno o poco nuvoloso.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
ALTRA SETTIMANA CARATTERIZZATA DA CORRENTI OCCIDENTALI, NUBI E SOLE, SCARSE PIOGGE E TEMPERATURE SOPRA MEDIA
10/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011