Home | Chi Siamo | personal case paper - organizational behavior | citizenship and imperialism | http://www.umbriameteo.com/index.php/international-finane-law/
  http://www.umbriameteo.com/index.php/who-inspires-me-essay/ | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Neve fino a bassa quota tra la sera di Natale e la mattina del 26 dicembre

(del 22/12/2008)

Gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici non sciolgono definitivamente la prognosi per i giorni tra Natale e sabato 27 dicembre, soprattutto per quanto riguarda l’individuazione delle aree che saranno interessate da nevicate e la quantità di precipitazioni previste. A differenza di altre situazioni con elevato livello di prevedibilità anche a lungo termine (oltre le 120 ore), in questo caso il maggior numero delle variabili in gioco determina qualche problema nonostante si stia scendendo sotto il limite delle 84 – 96 ore dall’evento. L’evoluzione atmosferica per i prossimi giorni è legata infatti alla traiettoria ed all’intensità del flusso di aria molto fredda che si attiverà sull’Italia a partire dalla serata di mercoledì 24 dicembre. In base a ciò l’aria molto fredda proveniente dall’Europa orientale, incontrando l’aria più calda ed umida sopra la superficie del mar Mediterraneo, favorirà la formazione di una bassa pressione che potrà avere il centro in un’area compresa tra le isole Baleari, la Corsica e la Sicilia. Tralasciando, per ora, ulteriori dettagli sul comportamento delle correnti prevalenti sul territorio italiano , ipotizziamo che per gran parte della giornata di Natale sull’Umbria avremo molte nubi ma scarse precipitazioni. Tra le ore serali successive e la mattinata di venerdì 26 dicembre saranno possibili precipitazioni di debole o moderata intensità, nevose sull’Umbria centro settentrionale e lungo l’Appennino fino a bassa quota, localmente fino a fondovalle. In seguito, probabilmente, l’aumento delle temperature relegherà la neve a quote progressivamente più elevate tanto che nella serata di venerdì 26 dicembre avremo ancora qualche fiocco fino a bassa quota solo nell’estremo nord della regione. Ulteriori, necessari aggiornamenti nelle prossime news e nel nuovo editoriale in uscita a breve. In attesa di nubi e freddo l’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 15:30, mostra l’Italia centrale con cielo sereno o poco nuvoloso ed un soleggiamento che rende il clima mite durante le ore centrali del giorno

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
ALTRA SETTIMANA CARATTERIZZATA DA CORRENTI OCCIDENTALI, NUBI E SOLE, SCARSE PIOGGE E TEMPERATURE SOPRA MEDIA
10/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011