Home | Chi Siamo | research review - journal article assignment | interview with an older person | http://www.umbriameteo.com/index.php/foster-care-interview/
  http://www.umbriameteo.com/index.php/pre-historic-and-ancient-music/ | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Molto freddo lunedi’ 5 gennaio, Befana ad alto rischio nevicate fino a quote basse

(del 03/01/2009)

Nelle ultime ore la veloce perturbazione a carattere freddo che ha attraversato l’Umbria ha portato come previsto scarse precipitazioni, in gran parte nevose specie lungo l’Appennino. Si segnala nevischio lungo l’intera dorsale appenninica, mentre spolverate fino a 2 – 3 centimetri di neve depositata al suolo hanno interessato alcuni fondovalle dell’eugubino gualdese ma soprattutto i versanti marchigiani dell’Appennino. Nelle prossime si attende un generale miglioramento con cielo che tornerà ad essere poco nuvoloso su tutta la nostra regione entro domani domenica 4 gennaio. L’aria fredda, però, continuerà ad affluire da nord est nonostante una progressiva attenuazione della ventilazione e ciò manterrà le temperature su valori bassi nonostante il maggior soleggia mento. Nelle ore notturne ed al primo mattino tra domenica 4 e lunedì 5 gennaio è poi atteso un sostanzioso calo delle temperature minime, dovuto alla presenza di aria fredda ed abbastanza asciutta, cielo sereno ed una circolazione debolmente anticiclonica con ventilazione debole od assente. Probabilmente l’intero territorio umbro finirà sottozero con valori fin sotto i -4°C nelle valli e nelle conche appenniniche. Sempre nella giornata di lunedì 5 gennaio è atteso l’arrivo sull’Italia settentrionale di un nucleo di aria fredda proveniente dalla Scandinavia che, generando un nuovo minimo di bassa pressione sull’alto mar Tirreno, determinerà un generale peggioramento atmosferico ad iniziare dalle regioni centro settentrionali. Sull’Umbria le nubi aumenteranno tra il pomeriggio e la serata di lunedì 5 gennaio, mentre le precipitazioni arriveranno da martedì 6 gennaio. Attualmente secondo le ultime elaborazioni dei modelli meteorologici ci sono reali possibilità che in alcune zone della nostra regione possa nevicare fino a fondovalle tra martedì 6 e mercoledì 7 gennaio, necessarie conferme ed ulteriori dettagli verranno comunque forniti nelle prossime news e nei nostri consueti bollettini meteorologici quotidiani. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 14:00, mostra la diminuzione della nuvolosità in atto ad iniziare dai settori nord occidentali dell’Umbria con nubi che tendono a concentrarsi progressivamente lungo l’Appennino e sulle regioni adriatiche.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011