Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/discussion-board-rubric-derived-from-berg-sl-2005/ | mergers and acquisitions | why having personal trainer can benefit you
  special education students | http://www.umbriameteo.com/index.php/sustainability-management-policy/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Mattinata gelida in Umbria. Nei prossimi giorni molte nubi ma poche precipitazioni

(del 05/01/2009)

L’attenuazione dei venti di tramontana, l’aria fredda e poco umida presente ed il cielo completamente sereno hanno fatto precipitare le temperature minime odierne su valori ovunque sottozero, in generale la mattinata odierna risulta per ora la più fredda dell’inverno. Registrati -8°C a Gualdo Tadino, - 7°C a Città di Castello, Gubbio e Spoleto, -4,5°C a Foligno ed Orvieto, a Perugia -7°C nel fondovalle e -4,5°C nelle zone alte del centro storico, -5°C a Terni, -6°C sul Trasimeno. Ora, grazie al soleggiamento, le temperature stanno lentamente risalendo ma in molte zone della nostra regione difficilmente raggiungeranno valori massimi superiori ai 5°C. Quella odierna, comunque, sarà l’ultima mattinata con freddo “glaciale” di questa settimana, già da stasera l’arrivo di nubi limiterà la discesa termica durante le prossime ore notturne. Il nucleo di aria fredda artica in arrivo oggi sulle regioni alpine, infatti, causerà la formazione di un nuovo centro di bassa pressione tra la Liguria, la Francia sud orientale e la Corsica. In questa posizione attiverà un flusso di correnti meridionali sull’Italia che trasporteranno aria più mite ed umida proveniente dal basso mar Mediterraneo sui cieli della nostra penisola. Lo scorrimento di aria più mite ed umida sopra l’aria fredda presente al suolo determinerà la formazione di nuvolosità estesa, più intensa sulle regioni tirreniche settentrionali ma soprattutto in pianura padana e sulle regioni alpine dove nevicherà fin sulle zone pianeggianti. In Umbria, almeno in un primo momento, le precipitazioni risulteranno scarse, al massimo qualche pioviggine o nevischio fino a fondovalle nella giornata di domani martedì 6 gennaio, più probabili nei settori settentrionali della regione. Precipitazioni un po’ più estese e consistenti sono previste tra la giornata di mercoledì 7 e giovedì 8 gennaio, saranno comunque accompagnate da un rialzo delle temperature che relegherà le nevicate a quote montane. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 10:45, mostra l’Umbria con cielo sereno o lievemente velato, ben evidente anche il bianco manto nevoso presente sull’Appennino centrale.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011