Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/military-cyber-security-threats/ | water level infrastructure | http://www.umbriameteo.com/index.php/problem---solving-analysis/
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Ancora piogge intense e frequenti nelle prossime 24 ore, poi migliora. Sole nel fine settimana.

(del 04/03/2009)

Da stamattina cielo molto nuvoloso o coperto, venti sostenuti meridionali ma soprattutto pioggia a tratti intensa sull’intero territorio umbro con accumuli compresi tra i 7 ed i 15 millimetri. In questi primissimi giorni di marzo le più abbondanti quantità di pioggia sono per ora state registrate tra il perugino e la zona del Trasimeno dove sono caduti fino a 40 – 50 millimetri di pioggia, in pratica la metà delle precipitazioni che in media abbiamo in queste zone nell’intero mese di marzo. Di questo passo il livello del lago Trasimeno potrebbe risalire fin sui – 100 centimetri sotto lo 0 idrometrico entro fine marzo, quindi su quote che risalgono a fine giugno 2007. Se i maggiori specchi d’acqua superficiali dell’Umbria raggiungono livelli ottimali, in queste ore a soffrire è il manto nevoso in Appennino, messo a dura prova dai miti venti meridionali e dalle piogge fino a quote elevate. Anche in questo caso, però, un deciso miglioramento è atteso a breve. Nelle prossime ore, infatti, l’arrivo dal mar del Nord di aria fredda artica, richiamata sulla nostra regione dalla bassa pressione attualmente in approfondimento sopra l’Italia, favorirà una diminuzione delle temperature e quindi un discesa della quota delle nevicate che, entro il pomeriggio/sera di domani giovedì 5 marzo, si riporterà fin sugli 800 – 1000 metri. Tornando alle piogge, sono previste a tratti intense durante l’intera prossima nottata ed in attenuazione durante la giornata di domani, ma per avere un primo significativo miglioramento atmosferico bisognerà attendere venerdì 6 marzo quando tornerà anche un po’ di sole. Cielo sereno o poco nuvoloso, poi, a partire dalla serata di sabato 7 marzo. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:45, mostra alcuni degl’intensi ammassi nuvolosi che dal mar Tirreno si muovono verso l’Italia centrale.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
22/10/2018
 
NEWS
 
PROBABILE PRIMA NEVE A CASTELLUCCIO, SCARSE PRECIPITAZIONI SUL RESTO DELL’UMBRIA MA DECISO CALO TERMICO
20/10 [ore 9.99 ]
PROSSIME 36 ORE CON MOLTE NUBI MA SCARSE PIOGGE. DA GIOVEDì 18 OTTOBRE TEMPORANEO MIGLIORAMENTO
16/10 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
13/10 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011