Home | Chi Siamo | design and branding strategy dissertation | the fourth amendment and the digital age | data collection systems
  the nervous system | snack food deal exercise | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Inizio settimana con nubi ed ulteriore calo termico poi torna l'alta pressione con temperature in rialzo

(del 29/08/2010)

La perturbazione atlantica giunta ieri sull'Italia ha spazzato via completamente l'aria calda preesistente con un po' di nuvolosità e poche piogge ma vivaci venti freschi di tramontana. Oggi la città più calda è risultata Terni con temperature massime poco superiori ai 30°C, circa 6°C in meno rispetto ai valori toccati tra giovedì 26 e venerdì 27 agosto. Ben più fresche, nonostante il notevole soleggiamento odierno, Perugia con 26,5°C e Città di Castello con 25,5°C, entrambe maggiormente esposte ai freschi venti di tramontana, qui il calo termico nel fine settimana si attesta intorno agli 8°C
Domani lunedì 30 agosto il transito di una seconda perturbazione seguita da aria fredda artica proveniente dalla Norvegia causerà un nuovo aumento delle nubi con qualche rovescio od isolato temporale più probabile in Appennino ma soprattutto registreremo un ulteriore calo delle temperature, anche 3°C o 4°C in meno rispetto ad oggi con venti ancora settentrionali
Da martedì 31 agosto comunque l'alta pressione nordatlantica tornerà ad espandersi sopra l'Italia riportando anche sull'Umbria cielo sereno o poco nuvoloso con temperature massime in progressivo aumento.
Molto probabilmente, secondo gli ultimi dati a nostra disposizione, sull'Umbria ed un po' su tutte le regioni italiane avremo alta pressione con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature in aumento fino almeno a venerdì 3 settembre.
Attenzione, temperature piuttosto fresche durante le prime ore del mattino di martedì 31 agosto e mercoledì 1° settembre con valori minime inferiori ai 10°C su molte zone dell'Umbria.
L'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 18:45, mostra la perturbazione in arrivo sull'Italia proveniente dalla Norvegia, oramai giunta a ridosso delle Alpi. Alta pressione con cielo sereno o pooc nuvoloso invece tra l'Europa occidentale e l'oceano Atlantico settentrionale.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
FASE PIU' FREDDA ED INSTABILE IN ARRIVO. PROBABILI NEVICATE A BASSA QUOTA IN APPENNINO.
24/02 [ore 9.99 ]
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011