Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/what-does-it-mean-to-know/ | human relations in managment | who is jesus christ and what is his mission
  academic letter - polish draft | research paper for hire | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Da domani venerdi’ 10 settembre progressivo miglioramento ad iniziare dall’Umbria occidentale

(del 09/09/2010)

Giornata ben piů tranquilla quella odierna rispetto a ieri quando molte zone dell’Umbria sono state colpite da temporali anche intensi, segnaliamo accumuli intorno ai 40 millimetri nel folignate, 30 mm nello spoletino, 20 millimetri in Altotevere, nell’eugubino e nel ternano, 10 mm nell’orvietano e nella zona di Gualdo Tadino, pochi millimetri invece a Perugia. Oggi i raggi solari hanno spesso prevalso sulle nubi, solo tra il tardo pomeriggio e la serata qualche locale rovescio temporalesco ha interessato soprattutto le zone occidentali dell’Umbria, in particolare caduti fino a 20 mm a Perugia, un po’ di meno in alcune aree del Trasimeno e dell’Altotevere.
Il centro della bassa pressione, fino ad oggi posizionato sull’alto mar Tirreno, tende comunque a spostarsi verso sud est tanto che sul centro Italia nelle prossime ore le correnti occidentali verranno sostituite da correnti nord orientali con conseguente miglioramento atmosferico sulle regioni tirreniche e peggioramento su quelle adriatiche.Domani venerdě 10 settembre, quindi, sarŕ soprattutto l’Appennino umbro ad essere interessato da nubi e residue piogge mentre saranno frequenti i rasserenamenti sull’Umbria occidentale. Venti sostenuti settentrionali e temperature in ulteriore, lieve calo
Nel fine settimana poi la bassa pressione dal sud Italia tenderŕ ad allontanarsi sulla Grecia favorendo un miglioramento atmosferico un po’ su tutta l’Italia sabato 11 e domenica 12 settembre sull’Umbria avremo quindi cielo sereno o poco nuvoloso con temperature in aumento e venti nord orientali in attenuazione
Nuovo aumento dell’instabilitŕ atmosferica sulle zone interne dell’Italia ad inizio prossima settimana per il transito di una veloce perturbazione nord atlantica.Sulla nostra regione nuvolositŕ piů intensa durante le ore pomeridiane di lunedě 13 e martedě 14 settembre con qualche locale rovescio anche temporalesco.

L'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:45, mostra i nuclei temporaleschi che in serata hanno interessato soprattutto l’Umbria centro settentrionale.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
FASE PIU' FREDDA ED INSTABILE IN ARRIVO. PROBABILI NEVICATE A BASSA QUOTA IN APPENNINO.
24/02 [ore 9.99 ]
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011