Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/write-my-essay-coupon/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/fox-news-poll/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/why-brown-university/
  micro economics paper | ancient egyptian mythology | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Tra sabato 18 e soprattutto domenica 19 settembre piogge piu’ intense di quanto previsto inizialmente

(del 17/09/2010)

Gli ultimi dati in nostro possesso delineano in maniera più chiara gli effetti che produrrà sull’Umbria la perturbazione atlantica in transito nel fine settimana. Il sistema depressionario responsabile del peggioramento sarà, almeno inizialmente, abbastanza ampio tanto da comprendere un po’ tutti i paesi che si affacciano sul bacino centro occidentale del mar Mediterraneo. Seppur d’origine atlantica assumerà quindi una forte componente mediterranea e proprio questa caratteristica comporterà la presenza di un notevole quantitativo di umidità e calore in movimento verso l’Italia centro settentrionale. A questo punto, con tanto “carburante” in gioco, basterà la blanda circolazione depressionaria presente sulla nostra penisola e deboli infiltrazioni di aria fresca nord atlantica provenienti dall’Europa centro occidentale per generare corposi ammassi nuvolosi temporaleschi.
Le infiltrazioni di aria fresca nord atlantica, il vero e proprio “detonatore” per i temporali, molto probabilmente si spingeranno un centinaio di chilometri più a sud di quanto inizialmente da noi ipotizzato, tanto basta per comprendere anche l’Umbria nell’area a rischio temporali anche di forte intensità
Nelle prossime 24 ore, quindi, sull’Umbria transiterà nuvolosità generalmente poco consistente e non in grado di produrre precipitazioni significative, anzi durante il pomeriggio odierno assisteremo a delle schiarite con ritorno del sole.
Domani sabato 18 settembre, invece,la giornata inizierà con una mattinata a tratti soleggiata poi, durante le ore centrali della giornata, è atteso un rapido sviluppo di nubi cumuliformi con produzione di rovesci e temporali, più intensi lungo l’Appennino.
Tra il tardo pomeriggio e la serata temporaneo, parziale miglioramento, poi ancora nubi temporalesche in formazione tra Toscana ed Umbria.
Domenica 19 settembre nubi, rovesci e temporali soprattutto durante la prima parte della giornata poi, nel pomeriggio, con l’ingresso della tramontana e quindi con aria più secca, avremo le prime schiarite ad iniziare dal nord dell’Umbria.
Lunedì 20 settembre giornata prevalentemente soleggiata con cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte dell’Umbria, residua instabilità atmosferica pomeridiana solo al confine con il viterbese.

Attenzione a possibili forti temporali tra il primo pomeriggio di sabato 18 e la mattinata di domenica 19 settembre.

Qui a lato un’immagine presa alle ore 8:50 dalla webcam di Città di Castello, mostra un cielo molto nuvoloso o coperto su gran parte dell’Alta Valtiberina, nelle prossime ore sono però attese delle schiarite ed un po’ di sole già presente, invece, sull’Umbria centro meridionale.

Ricordiamo che tutte le webcam umbre con immagini e dati meteo in tempo reale possono essere consultate sul portale UMBRIALIVE .

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
ANCORA 48 ORE DI SOLE E CALDO POI VELOCE PERTURBAZIONE E CALO TERMICO, NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA ANCORA SOLE
16/09 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
13/09 [ore 9.99 ]
L’ITALIA SOTTO L’ANTICICLONE PER ALMENO 10 GIORNI, CLIMA ESTIVO, SOLE E TEMPERATURE ANCHE SOPRA 30 GRADI
11/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011