Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/complete-the-questions-after-reading-the-document/ | political philosophy and philosophy of mind | relationship between certainty and doubt
  reflective journal on business analysis | http://www.umbriameteo.com/index.php/listed-in-upload-files/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Da domani lunedi’ 20 a giovedi’ 23 settembre alta pressione, sole ma poi anche un po’ di nubi

(del 19/09/2010)

La perturbazione atlantica giunta ieri sull’Italia ha portato, come previsto, molte nubi ed abbondanti piogge al nord e su parte delle regioni centrali. La cronaca riporta notizie sull’esondazione di fiumi in Lombardia tra la giornata di venerdì 17 e sabato 18 settembre, tra il pomeriggio di ieri e la notte appena trascorsa i forti temporali hanno colpito soprattutto la Romagna, la Toscana, il nord dell’Umbria e le Marche settentrionali. Segnaliamo accumuli precipitativi superiori ai 100 millimetri in poche ore sul senese ma anche sul pesarese, poco meno nel forlivese ed aretino, mentre per quanto riguarda la nostra regione nell’eugubino gualdese ed in particolare in Alta Valtiberina sono caduti dai 40 ai 60 millimetri di pioggia. Nel resto dell’Umbria segnaliamo i 5 – 10 millimetri nel perugino, poco più nella zona di Assisi ed in alcune zone della Valle Umbra centro meridionale mentre poca pioggia nell’orvietano e nel ternano. Da segnalare infine la elevata quantità di fulmini con una frequenza che a tratti il paesaggio appariva quasi illuminato a giorno.
Nelle prossime ore ancora qualche rovescio sull'Umbria centro meridionale, poi la bassa pressione che sta colpendo l’Italia si allontanerà rapidamente verso oriente, oltre il mar Adriatico, sulla nostra regione inizieranno a soffiare venti di Tramontana, cesseranno le piogge e le prime schiarite avanzeranno verso sud partendo dall'Altotevere e dal Trasimeno

Durante la prossima notte l’alta pressione si rafforzerà un po’ ovunque tra l’Italia e l’Europa centrale. Domani lunedì 20 settembre sull’Umbria avremo cielo sereno o poco nuvoloso con venti nord orientali deboli o moderati, specie tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio. Le temperature massime torneranno a salire.
Tra martedì 21 e mercoledì 22 settembre l’anticiclone presente sull’Italia s’indebolirà leggermente in quota, sull’Umbria, quindi, assisteremo a passaggi di nubi inizialmente poco consistenti poi un po’ più organizzate, non in grado comunque di produrre precipitazioni significative.
Martedì 21 settembre farà anche un po’ più fresco al primo mattino quando potranno formarsi anche locali, temporanee nebbie nei principali fondovalle.

Giovedì 23 settembre cielo sereno o poco nuvoloso da mattina a sera con temperature massime in aumento fin su valori compresi tra i 26° ed i 28°C, forse anche punte di 29°C nelle aree urbane della conca ternana. Nubi in aumento da ovest in serata.
Probabile nuova perturbazione durante il prossimo fine settimana.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 3:45 della notte appena trascorsa, mostra il vasto ammasso temporalesco che ha portato piogge abbondanti tra Romagna, Toscana, nord dell’Umbria e Marche settentrionali..

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
DOMENICA 22 SETTEMBRE CONDIZIONI ATMOSFERICHE PERTURBATE, LUNEDì 23 SETTEMBRE VIVACE INSTABILITà
21/09 [ore 9.99 ]
INTENSA PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA TRA DOMENICA 22 E LUNEDì 23 SETTEMBRE. TEMPERATURE NELLA MEDIA.
19/09 [ore 9.99 ]
ANCORA 48 ORE DI SOLE E CALDO POI VELOCE PERTURBAZIONE E CALO TERMICO, NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA ANCORA SOLE
16/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011