Home | Chi Siamo | ethical dilemma analysis | college application essay | http://www.umbriameteo.com/index.php/political-advocacy-letter/
  writing article summary template | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Temporaneo miglioramento martedi’ 19 ottobre poi perturbazione fredda con temperature in calo.

(del 17/10/2010)

Il sistema depressionario formatosi nella giornata di ieri sabato 16 ottobre sopra l’Italia ha prodotto, come previsto, un ulteriore peggioramento atmosferico soprattutto sulle regioni settentrionali e parte di quelle centrali tirreniche. Sulla nostra regione le zone più colpite dalle precipitazioni sono risultate quelle settentrionali, in Altotevere tra ieri ed oggi sono caduti oltre 20 millimetri di pioggia, circa 15 nel pomeriggio odierno. Pochi millimetri di pioggia nel resto della regione, tra i 5 e gli 8 millimetri raggiunti solo nel perugino e nell’area del Trasimeno. Temperature in lieve calo nel nord dell’Umbria, stazionarie nel resto della regione
Nelle prossime ore il centro del sistema depressionario si sposterà dall’alto mar Tirreno fin sopra la Sardegna poi, tra la serata di domani lunedì 18 e martedì 19 ottobre, il minimo di pressione dal mar Ionio si muoverà verso il basso mar Adriatico intensificandosi tanto da raggiungere la condizione di piccolo ciclone mediterraneo.
Sull’Umbria, quindi, domani lunedì 18 ottobre le correnti si orienteranno di nuovo da nord est, avremo ancora molte nubi ma solo qualche pioggia in Appennino e sui settori sud occidentali della regione. Temperature senza variazioni di rilievo, venti nord orientali in intensificazione.
Martedì 19 ottobre ancora nubi al mattino con qualche isolato piovasco in Appennino, rasserenamenti anche ampi nel pomeriggio. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Al mattino venti moderati o forti settentrionali, tra il tardo pomeriggio e la serata i venti si attenueranno sensibilmente.
Tra mercoledì 20 e giovedì 21 ottobre una veloce perturbazione proveniente dal Nord Europa causerà un nuovo peggioramento atmosferico, sull’Umbria avremo molte nubi, piogge sparse anche a carattere temporalesco ma soprattutto temperature in deciso calo tanto che per la prima volta in questa stagione la neve cadrà sull’Appennino umbro marchigiano fin sui 1300 – 1500 metri di quota. Nei giorni successivi saranno inoltre possibili le prime gelate in alcuni dei principali centri cittadini umbri.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 14:15 odierne, mostra chiaramente la nuvolosità più intensa sull’Umbria nord occidentale.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011