Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/questions-in-financial-economics/ | native american religion or social groups | international studies adn education development
  http://www.umbriameteo.com/index.php/training-and-maintaining-volunteers-manual/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/evaluation-of-business-code-of-ethics/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Miglioramento in corso. Nel pomeriggio di domani mercoledi’ 20 ottobre veloce perturbazione fredda

(del 19/10/2010)

Nelle ultime ore notturne una temporanea intensificazione sopra il mar Ionio del vortice depressionario che interessa l’Italia dal fine settimana, ha determinato la presenza di condizioni atmosferiche perturbate su gran parte delle regioni meridionali con nuvolosità estesa ed intensa, piogge insistenti e forti temporali. Decisamente più marginale l’influenza della bassa pressione sulle regioni centrali dove oltre alle molte nubi abbiamo avuto solo poche piogge concentrate per lo più sulle regioni adriatiche e lungo l’Appennino.
Attualmente, comunque, l’intero sistema depressionario tende ad indebolirsi in maniera progressiva favorendo un generale miglioramento atmosferico sull’Italia.
Sull’Umbria la nuvolosità attualmente presente lascerà il posto, entro le prossime ore pomeridiane, ad ampi rasserenamenti ad iniziare dai settori nord occidentali della regione.
Domani mercoledì 20 ottobre una nuova veloce perturbazione a carattere freddo, proveniente dal Nord Europa, raggiungerà l’Italia causando un peggioramento atmosferico soprattutto sulle regioni adriatiche e lungo l’Appennino.
Sull’Umbria la giornata di domani mercoledì 20 ottobre inizierà con cielo sereno o poco nuvoloso, nubi in aumento da nord in tarda mattinata con qualche precipitazione nel pomeriggio, più probabile a ridosso dell’Appennino. Qualche fiocco di neve in serata potrebbe cadere sui monti Sibillini fin sui 1700 metri di quota.
L’aria fredda al seguito della perturbazione alimenterà una debole instabilità atmosferica in Appennino anche nella giornata di giovedì 21 ottobre, sull’Umbria avremo cielo in gran parte sereno o poco nuvoloso, qualche addensamento potrà presentarsi lungo la dorsale appenninica tra la mattinata ed il pomeriggio con isolate precipitazioni, nevose fin sui 1300 metri di quota.
Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso con temperature in aumento tra il pomeriggio di venerdì 22 e la giornata di sabato 23 ottobre, poi nuova perturbazione nord atlantica.
Attenzione al calo termico tra giovedì 21 e venerdì 22 ottobre con sensazione di freddo acuita da vivaci venti di tramontana, probabili gelate nei fondovalle appenninici al primo mattino.

Qui a lato una immagine presa alle ore 10:21 dalla webcam di Foligno, evidente la presenza di nubi soprattutto lungo l’Appennino.

Ricordiamo che tutte le webcam umbre con immagini e dati meteo in tempo reale possono essere consultate sul portale UMBRIALIVE .

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011