Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/essay-extra-credit/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/lee-smith-editor/ | feasibility study for beauty salon
  discussion questions please answer all questions | leadership styles and characteristics | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Molte nubi e frequenti piogge anche nei prossimi giorni, temporanea pausa nel fine settimana.

(del 16/11/2010)

Il sistema depressionario che interessa l’Italia è attualmente centrato sopra la Corsica ed alimenta un flusso di correnti sud occidentali instabili od a tratti perturbate che producono nubi e precipitazioni soprattutto sulle regioni tirreniche. Con questa tipologia di circolazione atmosferica anche sull’Umbria sono presenti condizioni favorevoli alla formazione di nubi spesso foriere di piogge.
Sulla nostra regione, quindi, nelle ultimi 18 ore sono caduti dai 15 ai 25 millimetri di pioggia con accumuli maggiori sui settori occidentali, in particolare su perugino, pievese ed orvietano. Da segnalare inoltre un primo calo delle temperature che tendono ad assestarsi su valori in linea con le medie del periodo.
Nelle prossime ore comunque, il sistema depressionario tenderà ad attenuarsi ed a spostarsi un po’ più a sud tanto che su Toscana, Marche, Umbria e regioni settentrionali le correnti si orienteranno da nord est concentrando nubi e precipitazioni in Appennino e sui versanti adriatici. Giovedì 18 novembre un nuovo impulso di aria fresca in arrivo dall’oceano Nord Atlantico oltre a rinvigorire il sistema depressionario, riporterà il centro di bassa pressione più a nord con conseguente ritorno delle correnti instabili sud occidentali anche a nord del Lazio. Le regioni maggiormente interessate da nubi e precipitazioni saranno ancora il Triveneto e le regioni tirreniche dove i rilievi montuosi assumeranno il ruolo di barriera orografica perpendicolare alle correnti sud occidentali.
Sull’Umbria domani mercoledì 17 novembre il cielo si presenterà molto nuvoloso o coperto per l’intera fino al tardo pomeriggio con piovaschi sui settori centro occidentali della regione e piogge frequenti in Appennino. Un ulteriore, lieve calo termico potrà portare qualche fiocco di neve sui monti Sibillini fin sui 1700 metri di quota.
Giovedì 18 novembre sulla nostra regione avremo nuvolosità irregolare e qualche isolata pioggia al mattino, peggiora nel pomeriggio con nuvolosità e piogge in intensificazione da ovest. Temperature senza variazioni di rilievo, venti deboli o moderati sud occidentali.
Tra venerdì 19 e sabato 20 novembre il sistema depressionario s’indebolirà notevolmente con pressione atmosferica in aumento sull’intero bacino centrale del mar Mediterraneo e conseguente miglioramento atmosferico su tutte le regioni italiane. Avremo ampi rasserenamenti sulle regioni nord occidentali e su quelle adriatiche, ancora molte nubi sulle regioni tirreniche e sul triveneto per la presenza di correnti meridionali ma precipitazioni piuttosto isolate.
Sulla nostra regione nubi a tratti intense ma scarse piogge, temperature in aumento.
Una nuova intensa perturbazione atlantica è attesa sull’Italia a partire da domenica 21 novembre.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 08:45 odierne, mostra l’Umbria coperta da nubi estese ed intense, responsabili della maggior parte delle precipitazioni odierne.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/03/2020
 
NEWS
 
VELOCE FASE FREDDA CON NEVE A BASSA QUOTA SOPRATTUTTO IN APPENNINO, GELATE A METà SETTIMANA POI SOLE E RIALZO TERMICO
30/03 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
25/03 [ore 9.99 ]
DA STASERA 4 GIORNI DI FREDDO CON NEVE FIN SUI FONDOVALLE, PRECIPITAZIONI CONSISTENTI IN APPENNINO.
22/03 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011