Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/james-joyce-the-dead/ | marketing plan for hospitality firm | frequent shopper program part iii
  all quiet on the western front | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Seconda parte della settimana con altre piogge, temperature in calo e neve in Appennino

(del 22/11/2010)

Lo spostamento del centro di bassa pressione che interessa l’Italia dai mari occidentali italiani fin sopra le regioni settentrionali e l’Austria, favorisce una cambio di orientamento delle correnti che insistono sulle regioni tirreniche centrali. In Umbria e Toscana, ad esempio, le più miti ed umide meridionali presenti ieri sono state sostituite da più fresche e meno instabili correnti sud occidentali.
Oggi, quindi, sulla nostra regione abbiamo assistito alla formazione ed al transito di nubi spesso cumuliformi in grado di produrre piogge sparse, rovesci anche a carattere temporalesco ed anche qualche isolata grandinata. Naturalmente le precipitazioni totali risultano decisamente inferiori rispetto a ieri.
Tra domani martedì 23 e mercoledì 24 novembre il sistema di bassa pressione si sposterà ulteriormente verso nord est portando il proprio centro sopra la Polonia dove si approfondirà ulteriormente grazie all’apporto di aria molto fredda di origine artica. Sull’Italia assisteremo all’instaurazione di correnti più fresche settentrionali che alimenteranno ancora una debole o localmente moderata instabilità atmosferica.
Sulla nostra regione domani martedì 23 e mercoledì 24 novembre avremo ancora molte nubi, specie nel pomeriggio quando saranno possibili locali piogge o rovesci. Nevicate in Appennino inizialmente fin sui 1200 metri ma con quota in calo fin sugli 800 metri. Temperature in lieve calo. Venti deboli occidentali.
Tra giovedì 25 e venerdì 26 novembre l’arrivo sul bacino centrale del mar Mediterraneo di più corposi nuclei di aria fredda provenienti dalla Scandinavia, causerà la formazione di un nuovo centro di bassa pressione sui mari occidentali italiani con conseguente generale peggioramento atmosferico su tutte le regioni italiane.
Sulla nostra regione avremo precipitazioni soprattutto nella giornata di venerdì 26 novembre con nevicate fino a quote collinari tra il pomeriggio e la serata. Temperature in calo, specie nei valori massimi. Venti deboli o moderati sud occidentali.
L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:00, mostra le molti nubi ancora presenti sull’Umbria con locali piogge o rovesci.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
SETTIMANA CON MOLTE NUBI E POCHE PIOGGE, DOMANI ATTENZIONE AL VENTO FORTE. RIALZO TERMICO DA SABATO.
27/01 [ore 9.99 ]
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011