Home | Chi Siamo | cheap research papers fast | ethics awareness inventory | http://www.umbriameteo.com/index.php/ntd-and-low-income-country/
  enterprise rent car | http://www.umbriameteo.com/index.php/anti---sexual-harassment/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Venerdi’ 26 novembre molte nubi, piogge e nevicate fin sui 700 metri di quota

(del 24/11/2010)

Nelle ultime ore i settori più attivi della vasta area depressionaria che interessa gran parte dell’Europa si sono spostati tra il mar Baltico e la Russia occidentale dove attualmente sono in corso precipitazioni frequenti ed a prevalente carattere nevoso grazie all’arrivo di aria molto fredda proveniente dall’artico russo. Sull’Italia, comunque, è sempre presente una blanda circolazione depressionaria capace di produrre ancora delle nubi e qualche pioggia soprattutto al centro sud.
Nella giornata di domani giovedì 25 novembre anche sulle regioni centro settentrionali italiane affluirà aria più fresca proveniente dalla Francia con persistenza di una debole instabilità atmosferica in grado di produrre qualche locale pioggia e qualche nevicata in Appennino a quote inferiori rispetto alle ultime ore.
In particolare, sulla nostra regione, domani giovedì 25 novembre avremo nuvolosità irregolare al mattino con nubi più intense sul nord della regione, mentre nel pomeriggio molto nuvoloso un po’ ovunque con qualche pioggia e qualche nevicata in Appennino fin sugli 800 metri ma con quota. Temperature in lieve calo. Venti deboli occidentali.
Venerdì 26 novembre l’arrivo sul bacino centrale del mar Mediterraneo di una perturbazione a carattere freddo proveniente dal mar del Nord, darà vita alla formazione di un nuovo centro depressionario sopra l’alto mar Tirreno con conseguente peggioramento atmosferico su tutte le regioni italiane.
Sulla nostra regione venerdì 26 novembre avremo cielo molto nuvoloso o coperto al mattino e nel primo pomeriggio con piogge frequenti e nevicate in Appennino inizialmente fin sui 1000 metri poi con quota in calo fin sui 700 metri. Migliora tra il pomeriggio e la serata con schiarite in avanzamento dal nord ovest dell’Umbria. Temperature minime in lieve aumento, massime in calo. Venti da deboli a moderati sud occidentali.
Sabato 27 novembre è atteso l’arrivo di una nuova perturbazione proveniente dal bacino occidentale del mar Mediterraneo con nubi in generale aumento e piogge al mattino sull’Italia meridionale, tra il pomeriggio e la serata sull’Italia centrale. Quota delle nevicate in rapido aumento a causa dell’attivazione di correnti meridionali.
L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 12:45, mostra le molti nubi ancora presenti sull’Umbria con locali piogge o rovesci.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/03/2020
 
NEWS
 
SOLE, TRAMONTANA IN CALO E TEMPERATURE IN AUMENTO FINO A PASQUA, NUBI POMERIDIANE DA SABATO 11 APRILE
07/04 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A PASQUA CON TEMPERATURE IN PROGRESSIVO AUMENTO, TRAMONTANA IN LENTO CALO.
02/04 [ore 9.99 ]
VELOCE FASE FREDDA CON NEVE A BASSA QUOTA SOPRATTUTTO IN APPENNINO, GELATE A METà SETTIMANA POI SOLE E RIALZO TERMICO
30/03 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011