Home | Chi Siamo | balanced scorecard performance analysis | the formation of new york school painting | wservice dissertation help service in london
  urbanization in specific country | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Settimana all’insegna delle nubi e delle piogge ma con temperature tutto sommato miti

(del 13/03/2011)

Fine settimana iniziato con il sole e terminato, come previsto, con nubi e piogge anche insistenti. Venerdì 11 e sabato 12 marzo il notevole soleggiamento ha portato le temperature massime fin su valori intorno ai 15°C nei principali centri cittadini umbri mentre i valori minimi sono tornati intorno agli 0°C dopo le estese gelate dei giorni precedenti. Naturalmente l’arrivo delle nubi durante la notte scorsa ha favorito un ulteriore aumento delle temperature minime con valori quasi ovunque compresi tra i +2°C ed i +5°C, le temperature massime invece sono calate di qualche grado per la mancanza del riscaldamento solare. In queste ore, comunque, nonostante il buio le temperature si mantengono oltre i 10°C in tutti i principali centri cittadini umbri grazie ai miti venti meridionali in intensificazione.
Per quanto riguarda invece le precipitazioni segnaliamo che i maggiori quantitativi sono stati rilevati nel nord dell’Umbria dove sono caduti circa 15 millimetri di pioggia, tra gli 8 ed i 14 millimetri di pioggia caduti sui settori occidentali della regione, minori precipitazioni sui settori orientali, specie lungo l’Appennino, con accumuli compresi tra i 2 ed i 5 millimetri di pioggia.
Nelle prossime ore la perturbazione atlantica che ha interessato oggi l’Italia si attenuerà progressivamente, nonostante ciò comunque persisteranno degli strascichi d’instabilità che diverranno evidenti nel pomeriggio di domani lunedì 14 marzo proprio tra Umbria e Toscana dove si svilupperà nuvolosità con locali piogge anche a carattere di rovescio.
Sulla nostra regione, quindi, dopo le nubi e le piogge sparse di domani lunedì 14 marzo, assisteremo ad un più significativo ma temporaneo miglioramento atmosferico tra la tarda mattinata ed il pomeriggio di martedì 15 marzo quando ad iniziare dall’Umbria meridionale avanzeranno ampie schiarite e qualche rasserenamento. Temperature in aumento, venti deboli orientali.
Mercoledì 16 marzo, poi, il sistema depressionario atlantico che nella giornata odierna ha pilotato sull’Italia una prima perturbazione, inizierà ad interessare in prima persona la nostra penisola posizionando in proprio centro sopra la Sardegna. Tra giovedì 17 e venerdì 18 marzo il centro depressionario si muoverà lentamente verso oriente posiziona dosi prima sopra l’Italia centrale poi sopra la penisola balcanica. Un più intenso peggioramento atmosferico, quindi, interesserà tutta l’Italia con nuvolosità estesa ed a tratti intensa, piogge frequenti e nevicate a quote elevate.
Sull’Umbria cielo molto nuvoloso con piogge frequenti ed a tratti intense per l’intera giornata di mercoledì 16 marzo. Nella giornata di giovedì 17 marzo ancora molte nubi e piogge frequenti mentre venerdì 17 e sabato 18 marzo attenuazione dell’instabilità atmosferica con nuvolosità più intensa e residue piogge concentrate lungo la dorsale appenninica.
L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 16:15, mostra un cielo coperto su tutta l’Italia centrale con nubi spesso intense e foriere di precipitazioni sui settori tirrenici.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
31/10/2019
 
NEWS
 
IN ARRIVO LA FASE PIU' PIOVOSA DI QUESTO NOVEMBRE, QUATTRO GIORNI DI PIOGGE, A TRATTI INTENSE CON QUALCHE PAUSA.
14/11 [ore 9.99 ]
SETTIMANA ANCORA ALL’INSEGNA DELLE PERTURBAZIONI MA C’è SPAZIO ANCHE PER QUALCHE SCHIARITA.
11/11 [ore 9.99 ]
ANCORA TANTA PIOGGIA NEI PROSSIMI GIORNI E NEL FINE SETTIMANA ANCHE NEVE IN APPENNINO
07/11 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011