Home | Chi Siamo | water level infrastructure | how tomatoes came to italy | performance enhancing drugs techniques
  http://www.umbriameteo.com/index.php/buy-untraceable-essays/ | disparities and the workforce | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Pasqua inizia con molte nubi e deboli piogge poi schiarite. Pasquetta con un po' piu' sole nel nord della regione

(del 23/04/2011)

Il vasto anticiclone stazionante sopra gran parte del continente europeo si presenta più debole nei suoi settori meridionali tanto da non riuscire a respingere i sistemi depressionari provenienti dall’oceano Atlantico. Una prima area di bassa pressione si sta quindi avvicinando all’Italia proveniente dalla Spagna, nelle prossime ore posizionerà il proprio centro sopra l’Algeria, lunedì 25 aprile sopra la Tunisia e martedì 26 aprile sopra la Sicilia e le estreme regioni meridionali italiane.
Ciò comporterà un progressivo peggioramento atmosferico sull’Italia ad iniziare dalle regioni occidentali e dalla Sardegna. Nella giornata di domani 24 aprile nubi e piogge sparse interesseranno fin dal mattino le regioni nord occidentali e centrali tirreniche, poi nel pomeriggio una debole instabilità atmosferica sarà presente anche sulle Alpi orientali e sull’Appennino centro meridionale.
Sull’Umbria la giornata di Pasqua inizierà con cielo molto nuvoloso o coperto e qualche pioggia sparsa, poi nel pomeriggio schiarite anche ampie inizieranno a farsi strada lentamente dai settori sud occidentali della regione verso nord. Temperature minime stazionarie od in lieve aumento, massime in lieve calo. Venti deboli sud orientali.
Lunedì 25 aprile con il centro di bassa pressione in spostamento dall’Algeria alla Tunisia, sull’Italia centro settentrionale le correnti si orienteranno da nord est, ciò favorirà delle schiarite anche ampie sulle regioni settentrionali e su quelle centrali adriatiche dove soprattutto al mattino prevarrà il sole. Peggioramento atmosferico, invece, sulle regioni meridionali.
Sulla nostra regione cielo poco nuvoloso al mattino, poi il sole tenderà ad essere coperto dallo sviluppo di nubi cumuliformi. Le nubi risulteranno più estese e consistenti sull’Umbria meridionale ed occidentale dove saranno anche più probabili locali rovesci o temporali, nel nord est della regione resisterà qualche ora in più prima di cedere alle nubi ed alle piogge. Temperature in lieve calo nei valori minimi. Venti deboli o localmente moderati orientali.
Martedì 26 aprile ancora molte nubi e qualche pioggia, ulteriore peggioramento atmosferico a partire da mercoledì 27 aprile per l’arrivo sull’Italia di una nuova perturbazione proveniente dall’oceano Nord Atlantico.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:15, mostra la nuvolosità in arrivo sull’Italia dal bacino occidentale del mar Mediterraneo. Nelle prossime ore le nubi risulteranno più consistenti sulle regioni occidentali dove saranno possibili delle piogge.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
31/10/2019
 
NEWS
 
IN ARRIVO LA FASE PIU' PIOVOSA DI QUESTO NOVEMBRE, QUATTRO GIORNI DI PIOGGE, A TRATTI INTENSE CON QUALCHE PAUSA.
14/11 [ore 9.99 ]
SETTIMANA ANCORA ALL’INSEGNA DELLE PERTURBAZIONI MA C’è SPAZIO ANCHE PER QUALCHE SCHIARITA.
11/11 [ore 9.99 ]
ANCORA TANTA PIOGGIA NEI PROSSIMI GIORNI E NEL FINE SETTIMANA ANCHE NEVE IN APPENNINO
07/11 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011