Home | Chi Siamo | animal and human studies | bureau of economic analysis | identifying minority support in the community
  business letter to wbl students | article summary generator | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine settimana con molte nubi e piogge, specie domenica 6 novembre. Temperature miti.

(del 03/11/2011)

L’alta pressione che negli ultimi giorni ha garantito cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte del territorio italiano sta arretrando verso oriente sotto l’incalzare di una corposa perturbazione pilotata sul bacino centrale del mar Mediterraneo da una vasta ed intensa area depressionaria nord atlantica. Nelle ultime ore i venti orientali sono stati sostituiti da più miti ed umidi venti meridionali e le prime regioni a risentire di questo cambiamento sono state quelle nord occidentali dove le nubi sono andate aumentando e si registrano le prime piogge.
Nella giornata di domani venerdì 4 novembre le nubi aumenteranno in maniera decisa anche sulle regioni centrali mentre al nord le piogge si faranno più insistenti ed intense, soprattutto sulla Liguria e sull’alto Piemonte dove l’orografia esalta l’incidenza delle correnti meridionali perturbate. Sabato ancora molte nubi situazione pressoché stazionaria, qualche pioggia in più sulle regioni centrale soprattutto sulla Toscana dove registreremo i primi intensi rovesci o dei temporali. Poche nubi al sud con scirocco sostenuto e temperature sostanzialmente elevate.
Sull’Umbria avremo molte nubi fin dalla prima mattinata di domani venerdì 4 novembre con possibili isolati piovaschi o pioviggini, più probabili nel nord della regione. Durante il pomeriggio nuvolosità in calo e schiarite che permetteranno a qualche raggio di sole di farsi strada tra le nubi. A partire dalla tarda serata nubi di nuovo in aumento da occidente con qualche debole pioggia durante le ore notturne successive. Sabato 5 novembre nuvolosità più estesa e compatta con piogge sparse e qualche rovescio, più probabili sui settori occidentali e settentrionali della regione. Temperature minime in aumento fin su valori superiori ai 10°/12°C mentre le massime scenderanno fin su valori intorno ai 15°/17°C. Venti moderati di scirocco.
Nella stessa giornata di sabato 5 novembre, mentre la prima perturbazione insisterà ancora sull’Italia, un nuovo centro depressionario si formerà nei pressi delle isole Baleari. Quest’ultimo si muoverà verso l’Italia causando un più intenso peggioramento atmosferico sulle regioni nord occidentali a partire dalla serata di sabato 5 novembre poi sulle regioni centro meridionali nella giornata di domenica 6 ottobre. In questa fase inizieranno anche a calare le temperature
Sulla nostra regione la giornata di domenica 6 novembre sarà caratterizzata da cielo coperto fin dal mattino con piogge sparse che s’intensificheranno assumendo anche carattere temporalesco tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio. Miglioramento da ovest nel corso del pomeriggio e soprattutto in serata con tendenza a cessazione delle precipitazioni e nubi in calo. Temperature in diminuzione, venti meridionali in attenuazione.
Nei primissimi giorni della prossima settimana il sistema depressionario centrato nei pressi delle coste occidentali della Sardegna continuerà ad interessare l’Italia con correnti instabili meridionali ma contemporaneamente tenderà ad indebolirsi tanto che le precipitazioni diverranno meno frequenti e la nuvolosità diminuirà garantendo anche qualche schiarita. Probabile ritorno dell’alta pressione durante la seconda metà della prossima settimana.

L'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 22:30, mostra la prima perturbazione che avanza sull’Italia, nubi intense e piogge stanno già interessando Piemonte e soprattutto Liguria.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
DOMENICA 22 SETTEMBRE CONDIZIONI ATMOSFERICHE PERTURBATE, LUNEDì 23 SETTEMBRE VIVACE INSTABILITà
21/09 [ore 9.99 ]
INTENSA PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA TRA DOMENICA 22 E LUNEDì 23 SETTEMBRE. TEMPERATURE NELLA MEDIA.
19/09 [ore 9.99 ]
ANCORA 48 ORE DI SOLE E CALDO POI VELOCE PERTURBAZIONE E CALO TERMICO, NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA ANCORA SOLE
16/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011