Home | Chi Siamo | interoffice memo report assignment | http://www.umbriameteo.com/index.php/jc-penney-compensation-proposal-plan/ | literary analysis of streetcar named desire
  case study isfm 370 | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Ancora sole e nebbie nei prossimi giorni. Nubi in aumento nel fine settimana ma scarso rischio piogge.

(del 29/11/2011)

L’alta pressione europea continua a dettar legge su gran parte del nostro continente lasciando spazio, di tanto in tanto, al solo passaggio di sistemi depressionari deboli o moderati a latitudini afro mediterranee. Proprio in queste ore una perturbazione proveniente dal Marocco ma originaria dell’oceano Atlantico, sta transitando sulla Tunisia diretta verso il mar Ionio. Ciň determina un moderato peggioramento atmosferico tra Sardegna, Sicilia e Sardegna, caratterizzato da un aumento delle nubi, piogge sparse e qualche isolato temporale. Sul resto d’Italia, invece, cielo in gran parte sereno o poco nuvoloso, unici disturbi sono dei banchi di nubi basse presenti sulle regioni adriatiche ed in Appennnino prodotti da deboli correnti orientali ma ancor piů significative delle nebbie sui fondovalle del centro nord Italia in alcuni casi anche persistenti.
Sull’Umbria cielo sereno o poco nuvoloso con qualche nube addossata in Appennino ed anche sui nostri principali fondovalle presenza di nebbie anche fitte durante le ore notturne ed al mattino. Ridotte, invece, le gelate rispetto all’ultimo fine settimana. Temperature massime fino a 16°C nelle aree urbanizzate di fondovalle non interessate da nebbie, valori compresi tra 11°C e 14°C in collina. Ventilazione assente o debole nord orientale.
Nei prossimi tre giorni la situazione non cambierŕ in maniera sostanziale se non a favore dell’alrta pressione grazie all’allontanamento verso oriente di quel che resta del sistema depressionario che sta ora interessando le regioni ioniche. Sono attesi rasserenamenti quindi anche su Sardegna, Sicilia e Calabria con ancora presenza di nebbie e qualche gelata soprattutto nelle valli del centro nord Italia. Qualcosa cambierŕ nel fine settimana, non in termini di schemi circolatori ma per quanto riguarda la copertura nuvolosa. E’ infatti atteso il transito di un nuovo moderato sistema depressionario atlantico sulle regioni meridionali con parziale interessamento anche delle regioni centro settentrionali dove aumenteranno le nubi ed avremo qualche pioviggine o piovasco. Le temperature resteranno stazionarie.
Anche sulla nostra regione cielo sereno o poco nuvoloso fino a giovedě con nebbie e qualche locale gelata durante le ore notturne ed al mattino. Temperature stazionarie, venti deboli orientali. Nel fine settimana nuvolositŕ in aumento, inizialmente saranno banchi di nubi basse prodotte dal sollevamento delle nebbie, poi interverranno nubi piů direttamente legate alla perturbazione con possibili locali, brevi pioviggini tra sabato 3 e domenica 4 dicembre. Temperature minime in aumento, massime in calo. Venti assenti o deboli meridionali.

Qui a lato una immagine presa dalla webcam di Corciano e riferita alle ore 11:15, il cielo si presenta sereno o poco nuvolo soma la nebbia nel fondovalle rimane fitta.

Ricordiamo che tutte le webcams umbre con immagini e dati meteo in tempo reale possono essere consultate sul portale UMBRIALIVE.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011