Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/fahrenheit-451-by-ray-bradbury/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/recalls-and-returns-management/ | food record analysis
  sustaining organisational performance | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Nei prossimi giorni molte nubi, scarse precipitazioni e temperature sostanzialmente miti

(del 02/12/2011)

Nelle ultime 48 ore, nonostante la presenza di una circolazione anticiclonica sull’intero bacino centrale del mar Mediterraneo, l’attivazione di un flusso di correnti umide meridionali che precedono l’avvicinamento da ovest di una prima perturbazione atlantica, ha determinato un evidente aumento della nuvolosità sul nord Italia ma soprattutto sulle regioni tirreniche. Sull’Umbria l’aumento delle nubi è stato accompagnato da qualche locale, breve piovasco o pioviggine ma soprattutto un sostanziale aumento delle temperature, specie nei valori minimi.
Ora l’alta pressione che per molti giorni ha dominato sui settori centro meridionali del nostro continente sta lentamente cedendo il passo al flusso perturbato nord atlantico. In realtà, nei prossimi giorni, le perturbazioni si abbasseranno di latitudine ma non in maniera sufficiente da investire in maniera diretta l’Italia. Ciò significherà che sulla nostra penisola transiteranno molte nubi ma le precipitazioni risulteranno generalmente scarse. Solamente tra Liguria ed alta Toscana dove l’incidenza delle correnti sud occidentali favorirà la formazione di nubi più consistenti, avremo piogge abbondanti. Le temperature minime aumenteranno leggermente mentre le massime non varieranno in maniera significativa. Venti sostenuti e provenienti dai quadranti sud occidentali.
In Umbria transiteranno molte nubi da domani fino a metà della prossima settimana con qualche piovasco e locali, brevi rovesci. Temperature senza variazioni di rilievo fino a lunedì 5 dicembre poi caleranno di alcuni gradi, venti da deboli a moderati sud occidentali.
Probabilmente la giornata migliore, almeno per il centro Italia, sarà quella di giovedì 8 dicembre, in attesa dell’arrivo sull’Italia di una più corposa perturbazione nel fine settimana seguente.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 13:45, mostra le molte nubi presenti sulle regioni centrali italiane e quindi sull’Umbria, a differenza della prima parte della mattinata però la nuvolosità è meno organizzata tanto da permettere alcune schiarite.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
DOMENICA 22 SETTEMBRE CONDIZIONI ATMOSFERICHE PERTURBATE, LUNEDì 23 SETTEMBRE VIVACE INSTABILITà
21/09 [ore 9.99 ]
INTENSA PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA TRA DOMENICA 22 E LUNEDì 23 SETTEMBRE. TEMPERATURE NELLA MEDIA.
19/09 [ore 9.99 ]
ANCORA 48 ORE DI SOLE E CALDO POI VELOCE PERTURBAZIONE E CALO TERMICO, NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA ANCORA SOLE
16/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011