Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/case-study-analysis-ebay/ | chapter an overview of healthcare management | compare two friends
  qualitative research several dimensions | the road not taken | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine settimana con molte nubi, qualche debole pioggia ma temperature sostanzialmente miti

(del 08/12/2011)

Il blando promontorio anticiclonico che nelle ultime ore ha garantito cielo sereno o poco nuvoloso su quasi tutto il bacino centrale del mar Mediterraneo tende a traslare ad est mentre un profondo centro depressionario nord atlantico in transito tra la Scozia e la Norvegia pilota un fronte freddo fin nel cuore dell’Europa interessando anche le sponde settentrionali del mar Mediterraneo centro occidentale. Nella giornata di sabato 10 dicembre infatti, è attesa la formazione di un centro depressionario sulla Spagna che, muovendosi abbastanza velocemente verso est, raggiungerà l’Italia nella giornata di domenica 11 dicembre.
Sull’Italia quindi, nelle prossime 36 – 48 ore, assisteremo all’attivazione di correnti umide e debolmente instabili sud occidentali che favoriranno la formazione di nubi medio basse soprattutto sulle regioni tirreniche. Tali nubi potranno produrre pioviggini e locali piovaschi tra Toscana ed Umbria, piogge più consistenti tra Liguria orientale e Toscana settentrionale. Nuvolosità irregolare anche su Sardegna e Sicilia mentre poche nubi stratificate sulle regioni alpine. Sereno o poco nuvoloso sulle regioni adriatiche.
Sull’Umbria sia domani venerdì 9 che sabato 10 dicembre la nuvolosità risulterà più intensa lungo l’Appennino ma soprattutto sui settori settentrionali dove saranno anche più probabili pioviggini e locali piovaschi. Le temperature saliranno leggermente nei valori minimi mantenendosi piuttosto elevate, mentre le massime caleranno. Venti deboli o moderati sud occidentali.
Tra domenica 11 e lunedì 12 dicembre il transito sull’Italia della più organizzata perturbazione proveniente dalla spagna causerà un più generalizzato peggioramento atmosferico con nubi e precipitazioni anche sulle Alpi e, anche se in maniera minore, sulle regioni adriatiche.
Anche sulla nostra regione è attesa un’intensificazione della nuvolosità a partire da domenica 11 dicembre con piogge sparse e qualche rovescio soprattutto tra il pomeriggio di domenica 11 e la giornata di lunedì 12 dicembre. Temperature senza variazioni di rilievo e venti ancora deboli o moderati sud occidentali.
Un deciso miglioramento atmosferico è atteso nella giornata di martedì 13 dicembre con ritorno del sole e temperature massime in aumento.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 18:00, mostra un cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni italiane.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
12/02/2020
 
NEWS
 
SOLE DI PRIMAVERA FINO A LUNEDI’ 24 FEBBRAIO, PRIMA CON GELATE POI CON NEBBIA. DA MARTEDì 25 QUALCHE NOVITA’
20/02 [ore 9.99 ]
IL VORTICE POLARE CONTINUA A “GIRARE A MILLE” CON NESSUNA POSSIBILITA’ DI IRRUZIONI FREDDE SULL’ITALIA
17/02 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/02 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011