Home | Chi Siamo | leadership as an advanced practice nurse | http://www.umbriameteo.com/index.php/research-method-in-education/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/evaluation-of-business-code-of-ethics/
  an info security current event in last months | http://www.umbriameteo.com/index.php/incretin-medications-for-type-diabetes/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Ancora piogge e rovesci nelle prossime ore, domani martedi’ 13 dicembre nebbie e sole

(del 12/12/2011)

Alle quote atmosferiche superiori, le più elevate in troposfera, la situazione per ora resta a dir poco ingessata con un Vortice Polare che continua a mantenere elevate velocità e quindi una posizione sostanzialmente raccolta, lasciando poco spazio ad ondulazioni in grado di favorire sostanziosi scambi di masse d’aria tra le latitudini settentrionali del nostro emisfero e le latitudini medio basse, quindi anche mediterranee. Alle quote atmosferiche inferiori però lo spostamento del fulcro del vortice Polare tra la Groenlandia e l’Islanda determina una maggiore vivacità dei grandi sistemi depressionari nord atlantici che riescono a spingere un gran numero di perturbazioni verso l’Europa con interessamento anche dell’Italia.
La più intensa delle perturbazioni previste in transito sul bacino centrale del mar Mediterraneo sta producendo proprio in queste ore molte nubi e frequenti piogge, anche a carattere temporalesco, sulle regioni italiane, in particolare quelle tirreniche. Dal pomeriggio odierno, comunque, è atteso un progressivo, deciso miglioramento atmosferico ad iniziare dalle regioni settentrionali in estensione a quelle centro meridionali. Domani martedì 13 dicembre il sole prevarrà su gran parte d’Italia anche se, soprattutto al mattino, saranno presenti nebbie e banchi di nubi basse in molte zone pianeggianti e fondovalle della nostra penisola in particolare al centro nord.
Anche su gran parte dell’Umbria nelle ultime 12 – 18 ore sono caduti dai 10 ad i 20 millimetri di pioggia ed altra ne cadrà nelle prossime ore. Dalla serata odierna poi è atteso un progressivo miglioramento atmosferico con cessazione delle precipitazioni e nuvolosità intensa in calo. I rasserenamenti, la scarsa ventilazione e la notevole umidità presente nell’aria favoriranno però la formazione di nebbie e banchi di nubi medio basse. Sulla nostra regione solamente tra la tarda mattinata ed il pomeriggio di domani il sole tornerà a splendere in maniera decisa con qualche residua nube solamente a ridosso dei rilievi montuosi. Le temperature odierne, ancora alte nei valori minimi, caleranno in quelli massimi, viceversa domani a causa del fenomeno dell’inversione termica durante la prossima notte e poi per il soleggiamento. Venti assenti o deboli meridionali.
Tra mercoledì 14 e giovedì 15 dicembre una nuova perturbazione atlantica raggiungerà l’Italia con effetti minori rispetto alla perturbazione in azione in queste ore. Successivamente persisteranno correnti umide sud occidentali che fino a domenica 18 dicembre produrranno ancora nubi e qualche locali precipitazione. Probabile prima seria irruzione di aria fredda invernale durante la prossima settimana.

L'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 09:45, mostra le molte ed intense nubi presenti su gran parte dell’Umbria, in taluni casi chiaramente cumuliformi con piogge anche a carattere di rovescio.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
ANCORA 48 ORE DI SOLE E CALDO POI VELOCE PERTURBAZIONE E CALO TERMICO, NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA ANCORA SOLE
16/09 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
13/09 [ore 9.99 ]
L’ITALIA SOTTO L’ANTICICLONE PER ALMENO 10 GIORNI, CLIMA ESTIVO, SOLE E TEMPERATURE ANCHE SOPRA 30 GRADI
11/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011