Home | Chi Siamo | recomendation letter of my job | http://www.umbriameteo.com/index.php/developing-business-proposal/ | designing and evaluating training program
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Alta pressione per l’intera prossima settimana. Gelate e nebbie di notte ed al primo mattino

(del 07/01/2012)

La terza perturbazione giunta sull’Italia durante questa settimana sta allontanandosi ad oriente ed anche la residua locale nuvolosità presente sulle regioni meridionali è in fase di dissolvimento. Sull’Umbria abbiamo avuto piogge sparse e qualche rovescio temporalesco nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6 gennaio, brevi nevicata in Appennino fino a quote medio basse ed anche venti settentrionali moderati od a tratti forti. Stamattina, come previsto, cielo sereno o poco nuvoloso sull’intero territorio umbro con ventilazione scarsa e gelate.
Ora siamo in attesa di una definitiva affermazione dell’alta pressione atlantica sull’intero bacino centrale del mar mediterraneo anche se affinché ciò avvenga dovremo attendere la giornata di lunedì 9 gennaio. Domani domenica 8 gennaio, infatti, la progressiva espansione sull’Italia dell’anticiclone atlantico verrà temporaneamente rallentata dal transito di una perturbazione proveniente dal nord Europa e diretta sui Balcani che interesserà marginalmente anche l’Italia. La perturbazione causerà solamente un lieve o localmente moderato aumento di nubi sulle regioni centro meridionali ma scarse precipitazioni.
Sull’Umbria cielo sereno o poco nuvoloso per l’intera giornata odierna ed anche durante la prima mattinata di domani quando avremo ancora qualche gelata e locali nebbie. Poi nel pomeriggio di domani nuvolosità in lieve, temporaneo aumento, ancora cielo sereno in serata. Temperature in lieve aumento. Venti deboli settentrionali, temporaneamente sud occidentali tra le prossime ore notturne e domani mattina.
Come anticipato, da lunedì 9 gennaio, l’anticiclone atlantico si posizionerà stabilmente sopra il bacino centro occidentale del mar Mediterraneo garantendo per almeno una settimana condizioni atmosferiche stabili sull’Italia con cielo sereno o poco nuvoloso un po’ ovunque. Inizialmente deboli correnti fredde nord orientali manterranno le temperature su valori in linea o leggermente inferiori alle medie con gelate che prevarranno sulle nebbie. In seguito, sul finire della prossima settimana, le correnti nord orientali verranno progressivamente sostituite da più miti ed umide correnti meridionali con conseguente lieve aumento delle temperature e maggiore formazione delle nebbie nei fondovalle durante la notte ed al primo mattino. Ventilazione assente o debole, inizialmente settentrionale poi meridionale.
Molto probabilmente nessuna significativa perturbazione raggiungerà l’Italia almeno fino a lunedì 16 gennaio.

L'immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 10:00, mostra un cielo completamente sereno su gran parte delle regioni centrali, qualche nuvola solo sui rilievi montuosi dell’Abruzzo.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/08/2019
 
NEWS
 
ANCORA 48 ORE DI SOLE E CALDO POI VELOCE PERTURBAZIONE E CALO TERMICO, NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA ANCORA SOLE
16/09 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
13/09 [ore 9.99 ]
L’ITALIA SOTTO L’ANTICICLONE PER ALMENO 10 GIORNI, CLIMA ESTIVO, SOLE E TEMPERATURE ANCHE SOPRA 30 GRADI
11/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011