Home | Chi Siamo | leed building codes | foreign exchange markets | http://www.umbriameteo.com/index.php/gender-roles-and-expectation-in-society/
  research and statistics | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Primo calo termico tra giovedi’ 12 e venerdi’ 13, un secondo e piu’ sostanzioso atteso da domenica 15 luglio

(del 10/07/2012)

La terza ondata di caldo di questa prima metà della stagione estiva ha portato temperature fin sopra i 40°C sul sud Italia mentre in Umbria, nelle ultime 48 ore, sono stati toccati i 38°C sulla conca ternana ed i 36°C sui fondovalle attorno Perugia. Quindi per la nostra regione l’intensità risulta ridotta rispetto a quanto accaduto con l’ondata di caldo tra sabato 30 giugno e lunedì 2 luglio. Discorso diverso invece per la questione siccità, oramai è trascorso oltre un mese dalle ultime significative precipitazioni ed in una situazione già di partenza precaria la preoccupazione tende, in alcune zone, a trasformarsi in emergenza, sia per la mancanza d’acqua per scopi potabili che per quelli irrigui. A tutto ciò va poi aggiunto il rischio incendi per una vegetazione oggettivamente in fase di rapida essiccazione.
Le prospettive per i prossimi giorni iniziano comunque ad apparire un po’ più positive, naturalmente non è certo in questa fase dell’anno che si può pensare di risolvere il problema siccità o sperare in un lungo periodo fresco, però temperature meno elevate od anche inferiori alle medie del periodo accompagnate da qualche temporale appaiono ad oggi alla portata, specie nei primi giorni della seconda metà del mese in corso.
Molto probabilmente infatti, il sistema depressionario nord atlantico che stazionando nei pressi delle coste occidentali dell’Europa ha permesso all’anticiclone afro mediterraneo di rafforzarsi sopra l’Italia, nei prossimi giorni tenderà a spostarsi più ad oriente, tra la Danimarca, la Scandinavia e successivamente Polonia e Bielorussia. Sull’Italia quindi le correnti, ora spesso sud occidentali, si orienteranno prima dai quadranti occidentali poi da quelli settentrionali divenendo progressivamente più fresche ed un po’ più instabili anche a sud delle regioni padane.
Una prima temporanea rotazione delle correnti è attesa tra giovedì 12 e venerdì 13 luglio, in questa fase il calo termico risulterà contenuto in 2°C o 3°C con ancora scarso rischio precipitazioni. Più deciso il calo termico atteso tra domenica 15 e lunedì 16 luglio quando transiterà sull’Italia una veloce perturbazione diretta principalmente sui Balcani. Nei primissimi giorni della prossima settimana qualche rovescio o temporale sarà possibile anche lungo l’Appennino e sulle regioni adriatiche. Durante questa fase le temperature caleranno di 6°C circa in 36 ore con valori che probabilmente risulteranno leggermente inferiori alle medie del periodo.
Sull’Umbria cielo sereno o poco nuvoloso ancora fino domenica 15 luglio poi nuvolosità in aumento e qualche locale temporale pomeridiano possibile sia nella stessa giornata di domenica 15 luglio che nei giorni successivi fino a mercoledì 18 luglio. Temperature in calo di 2°C o 3°C tra giovedì 12 e venerdì 13 luglio, poi in temporaneo aumento sabato 14 luglio e nella prima parte di domenica 15 luglio, successivo e più deciso calo tra il pomeriggio di domenica 15 luglio e la mattinata di martedì 17 luglio. Venti inizialmente deboli o moderati sud occidentali, poi occidentali ed infine, nei primi giorni della prossima settimana, settentrionali.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 09:45, mostra un cielo sereno su gran parte del centro Italia, qualche isolato e poco esteso banco di nubi basse solo sulle coste del Lazio.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
INVERNO PER ORA AVARO DI NEVE E POCHE PRESENZE TURISTICHE A CASTELLUCCIO DI NORCIA ED UN PO’ TUTTA LA VALNERINA
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011