Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/understanding-organisations-and-groups/ | research paper on the burning barn sparknotes | the 2d amendment
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Confermato l’intenso peggioramento atmosferico a partire dal fine settimana. Temporali e calo termico

(del 18/07/2012)

Se fossimo giunti tra l’ultima decade di agosto e la prima di settembre potremmo paragonare la perturbazione in arrivo nel fine settimana ad una classica tempesta equinoziale, quella cioè che pone fine al dominio anticiclonico estivo e preannuncia l’avvicinamento alla stagione autunnale. Siamo però ancora solo all’inizio dell’ultima decade di luglio, entriamo nel periodo del Solleone, quindi, seppur intensa, la perturbazione rappresenterà un corposo break dopo un dominio anticiclonico di circa 40 giorni ma poi l’estate pian piano riprenderà anche se molto probabilmente non con le stesse modalità dell’ultimo mese.
Attualmente l’anticiclone che interessa l’Italia è quello delle Azzorre, differente da quello afro mediterraneo non solo in termini di temperature che raggiungono valori anche elevati ma non eccezionali, bensì per la bassa umidità che rende la sensazione di caldo sostanzialmente accettabile. In Umbria, nella giornata odierna ad esempio, sono state raggiunte temperature massime tra 33°C e 36°C in tutti i principali centri cittadini ma con umidità generalmente tra il 20% ed il 30% nelle ore più calde.
Questo anticiclone stazionerà sul bacino centrale del mar Mediterraneo ancora per 48/60 ore poi inizierà a ritirarsi verso occidente, in aperto oceano Atlantico, permettendo ad una perturbazione a carattere freddo proveniente dall’Islanda di raggiungere i mari occidentali italiani attraverso la Francia. In particolare la perturbazione inizierà ad interessare l’Italia settentrionale e parte della Toscana con nubi, piogge e temporali, nel pomeriggio/sera di sabato 21 luglio. Nel frattempo un centro di bassa pressione si formerà tra la Sardegna ed il mar Tirreno settentrionale, ciò determinerà l’estensione del peggioramento atmosferico alle regioni centrali nella giornata di domenica 22 ed a quelle meridionali lunedì 23 luglio. Probabilmente, come ipotizzato nel nostro ultimo editoriale, il sistema depressionario, muovendosi lentamente verso oriente, si isolerà sul bacino centrale del mar Mediterraneo con l’anticiclone atlantico che avanzerà verso la Germania attraverso l’Europa occidentale. Ci attendiamo quindi che l’instabilità atmosferica, anche vivace, persisterà su gran parte dell’Italia fino almeno a mercoledì 25 luglio.
Sull’Umbria avremo cielo sereno o poco nuvoloso on caldo moderato nelle prossime 48 ore e per gran parte della giornata di sabato quando comunque, nel pomeriggio, saranno possibili locali addensamenti cumuliformi ed isolati rovesci o temporali lungo l’Appennino e soprattutto nel nord della regione. Domenica 22 luglio nubi, rovesci e temporali sparsi interesseranno un po’ tutta l’Umbria, lunedì 23 e martedì 24 luglio ancora molte nubi con piogge frequenti fin dal mattino mentre mercoledì 25 luglio inizierà un progressivo miglioramento atmosferico. Temperature in calo, specie tra domenica 22 e lunedì 23 luglio. Venti inizialmente sud occidentali poi settentrionali, deboli o moderati con qualche temporale rinforzo.
Nel pomeriggio/sera di sabato 21 luglio sul nord dell’Umbria ma soprattutto nelle giornate di domenica 22 e lunedì 23 luglio su tutta la regione, saranno possibili anche temporali di forte intensità con violenti rovesci di pioggia, grandinate e raffiche di vento.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:15, mostra l’azione dell’anticiclone delle Azzorre che garantisce cielo sereno o poco nuvoloso su tutta l’Italia.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
SETTIMANA CON MOLTE NUBI E POCHE PIOGGE, DOMANI ATTENZIONE AL VENTO FORTE. RIALZO TERMICO DA SABATO.
27/01 [ore 9.99 ]
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011