Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/poverty-and-hunger-in-the-world/ | overweight and obesity - global problem | http://www.umbriameteo.com/index.php/fashion-business-and-analysis/
  proposal research paper on childhood obesity | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

In arrivo la settima ondata di caldo della stagione e stavolta non risparmierà nemmeno le Alpi

(del 16/08/2012)

I temporali che hanno interessato l’Umbria tra domenica 12 martedì 12 agosto hanno portato localmente una breve rinfrescata ma soprattutto stanno limitando per qualche giorno la comparsa di nuovi incendi in una stagione record sia per numero che per superficie interessata. Nelle zone in cui i temporali hanno colpito con maggiore intensità sono caduti fino a 40 millimetri di pioggia, quindi oltre la metà di quanto mediamente dovrebbe piovere in tutto il mese di agosto. In particolare segnaliamo accumuli tra i 30 ed i 40 millimetri nella zona di Valfabbrica, sull’Appennino folignate ed in alcune limitate aree del ternano. Questa breve finestra temporalesca si è chiusa definitivamente martedì 14 agosto e già nella giornata di ieri, Ferragosto, il cielo è tornato praticamente ovunque sereno o poco nuvoloso con temperature massime in aumento fin su valori ampiamente sopra le medie del periodo.
Tutto ciò poi con la prospettiva poco confortante che, a partire dal prossimo fine settimana, le temperature saliranno ulteriormente dando inizio alla settima ondata di caldo della stagione, non la più intensa ma probabilmente la più lunga tanto da protrarsi almeno fino a domenica 26 agosto. Lo schema che ci porterà questa ennesima ondata di caldo sarà sempre lo stesso, ossia l’approfondimento di una vasta ed intensa area depressionaria davanti alle coste occidentali dell’Europa che, attivando correnti meridionali sui settori centro occidentali dell’Europa, convoglierà masse d’aria calda subtropicale dall’entroterra nord africano attraverso il mar Mediterraneo fin sui cielo dell’Europa centrale. Conseguentemente quest’aria calda e stabile presente a tutte le quote atmosferiche irrobustirà un anticiclone afro mediterraneo sopra il mar Mediterraneo e l’Europa centro occidentali garantendo anche sull’Italia cielo ovunque sereno o poco nuvoloso con notevole soleggiamento e temperature elevate. Stavolta poi, nemmeno le Alpi si sottrarranno all’ondata di caldo con qualche temporale pomeridiano a smorzare il caldo. Sulle regioni settentrionali sarà l’ondata di caldo più intensa dell’estate con temperature intorno 40°C in pianura Padana.
Sull’Umbria avremo cielo sereno o poco nuvoloso con caldo moderato fino a venerdì 17 agosto, poi le temperature aumenteranno di qualche grado mantenendosi su valori elevati per tutta la prossima settimana. Molto probabilmente sulla nostra regione i picchi di caldo si raggiungeranno tra martedì 21 e giovedì 23 agosto con valori massimi intorno 40°C nella conca ternana, l’afa si farà sentire anche a causa di una maggiore presenza di umidità nell’aria quindi con temperature percepite anche di 42°C/44°C.
Infine, passando alle prospettive, attualmente possiamo ipotizzare che l’ondata di caldo terminerà definitivamente tra lunedì 27 e mercoledì 29 agosto quando con buone probabilità l’Italia sarà interessata da una perturbazione nord atlantica a carattere fresco che potrà dar luogo alla classica tempesta equinoziale di fine estate con temporali diffusi e drastico calo delle temperature.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 08:45, mostra un’Italia centrale praticamente sgombra da nubi significative,qualche velatura solamente tra l’Appennino umbro marchigiano e la costa pesarese.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
SETTIMANA CON MOLTE NUBI E POCHE PIOGGE, DOMANI ATTENZIONE AL VENTO FORTE. RIALZO TERMICO DA SABATO.
27/01 [ore 9.99 ]
PRIMA DEBOLE PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, PROBABILE SECONDA DEBOLE PERTURBAZIONE MARTEDI’ 28 GENNAIO
24/01 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A VENERDI’ 24 GENNAIO POI NUOVA DEBOLE PERTURBAZIONE, TEMPERATURE IN TEMPORANEO, MODERATO AUMENTO.
21/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011