Home | Chi Siamo | the blue spider project | mystics saint and radicals | cultural activity report
  how to write good essay in 50 min | race and feminism | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Deciso miglioramento atmosferico. Sole e rialzo termico da domenica 16 fino almeno a martedi’ 18 settembre

(del 15/09/2012)

Il sistema depressionario formatosi mercoledì sull’alto mar Tirreno e poi stazionato nelle ultime 48 ore sopra il medio basso mar Tirreno, come previsto ha dato il meglio di se in termini di precipitazioni sulle regioni meridionali, su quelle adriatiche centrali e sull’Umbria centro meridionale. In particolare sulla nostra regione le precipitazioni sono risultate piuttosto abbondanti su Valnerina, spoletino, ternano, folignate ed orvietano dove, in alcune zone, nei primi 15 giorni di settembre si contano già oltre 100 millimetri di pioggia caduta contro una media per l’intero mese che oscilla tra i 75 e gli 80 millimetri. Discorso diverso nel nord dell’Umbria dove sono caduti solo 2 o 3 millimetri di pioggia durante la fase perturbata in corso per un totale di circa 20 millimetri da inizio mese. Ciò è spiegabile con il posizionamento del centro della bassa pressione che dopo la sua formazione sul mar Ligure ed il rapido spostamento verso sud, è andato oscillando tra il medio basso mar Tirreno e la bassa Toscana. Quindi abbiamo avuto correnti meridionali o debolmente orientali, foriere di precipitazioni, sui settori meridionali della nostra regione mentre sui settori settentrionali solamente tramontana. Da sottolineare infine anche il notevole calo termico con temperature massime scese in maniera decisa sotto le medie del periodo, la sensazione di fresco è stata poi acuita dalla sostenuta ventilazione.
Ora comunque la situazione va migliorando per il contemporaneo indebolimento e spostamento verso sud del centro depressionario ed il progressivo avanzamento dell’anticiclone atlantico verso il bacino centrale del mar Mediterraneo. Oggi quindi le nubi si concentreranno lungo l’Appennino, sulle regioni adriatiche centro meridionali ed al sud, sereno o poco nuvoloso al nord e sulla Toscana. Domani domenica 16 settembre residua instabilità atmosferica, prevalentemente pomeridiana, sull’Appennino abruzzese, molisano, laziale ed al sud. Lunedì 17 settembre con quel che resta della perturbazione oramai spostato sopra la Grecia, avremo solo una debole instabilità atmosferica pomeridiana sui monti del sud Italia. Martedì 18 settembre cielo sereno o poco nuvoloso praticamente su tutta Italia. Temperature in progressivo aumento, venti nord orientali in attenuazione.
Sull’Umbria quindi avremo cielo irregolarmente nuvoloso nelle prossime ore con residui locali addensamenti ed isolati piovaschi in Appennino, già però tra il pomeriggio e la serata ampi rasserenamenti avanzeranno da ovest. Temperature massime in lieve aumento con venti moderati nord orientali. Domani domenica 16 settembre cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso con qualche nube in più solo in Appennino. Temperature massime in aumento e venti deboli o moderati nord orientali. Lunedì 17 e martedì 18 settembre cielo sereno o poco nuvoloso con temperature in ulteriore aumento, specie nei valori massimi che potranno toccare i 28°C in valle Umbra e nel ternano, venti deboli inizialmente nord orientali poi occidentali.
Un temporaneo peggioramento atmosferico è atteso tra mercoledì 19 e giovedì 20 settembre per il transito sul nord Italia di una veloce perturbazione nord atlantica che sembra poter interessare marginalmente anche il centro Italia. L’evoluzione atmosferica prevista per la prossima settimana sarà comunque trattata in maniera più approfondita nell’editoriale in uscita domani domenica 16 settembre.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 10.15 odierne, mostra un cielo sereno o poco nuvoloso sull’Umbria occidentale al confine con la Toscana ed il Lazio, ancora molte nubi invece lungo l’Appennino.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011