Home | Chi Siamo | chemical dependency in the elderly | summary and response | information technology - healthcare
  http://www.umbriameteo.com/index.php/career-objective-research-assignment/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/future-of-web-application-development/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine settimana quasi estivo sull’Umbria, il prossimo sarà invece invernale

(del 21/10/2012)

Come previsto nei giorni scorsi il fine settimana che si sta concludendo in queste ore ci ricorda più l’estate che l’autunno, con cielo sereno o poco nuvoloso e temperature circa 5°C sopra le medie del periodo. In Umbria, ad esempio, sono stati raggiunti e superati i 28°C nella conca ternana, 27 °C in Valle Umbra e fondovalle perugino, 26,5°C a Spoleto, Orvieto e sul lago Trasimeno, 26°C in Altotevere e nell’eugubino gualdese. Il mix tra deboli correnti meridionali ed il notevole soleggiamneto garantito da un anticiclone posizionato tra l’Europa orientale e l’Italia ha lasciato dunque il segno.
Nei prossimi giorni, comunque, l’anticiclone tenderà lentamente ad abdicare spostandosi progressivamente verso nord ovest e la sciando campo libero a correnti settentrionali molto fredde che raggiungeranno il cuore del mar mediterraneo e quindi l’Italia, ciò però non avverrà fino al prossimo fine settimana. Nelle prossime ore infatti una perturbazione nord atlantica tenterà un primo attacco frontale all’anticiclone ma senza riuscire nemmeno a scalfirlo tenderà ad arrestarsi ed a dissolversi addosso al “muro” anticiclonico appena superate le isole Baleari. Sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche giungerà solo una nuvolosità generalmente stratificata con qualche pioggia solo sulla Sardegna. Tra martedì 23 e giovedì 25 ottobre ancora dominio dell’anticiclone su tutto il bacino centrale del mar Mediterraneo anche se il suo progressivo spostamento verso nord ovest favorirà l’attivazione sull’Italia di correnti più fresche nord orientali che determineranno un progressivo calo delle temperature fin su valori prossimi alle medie stagionali.
Sull'Umbria quindi, domani lunedì 22 ottobre avremo cielo sereno o poco nuvoloso al mattino con qualche nebbia, nel pomeriggio potrà formarsi un po’ di nuvolosità lungo l’Appennino ma senza precipitazioni. Martedì 23 e mercoledì 24ottobre le nubi pomeridiane si formeranno ancora lungo l’Appennino ma soprattutto nel sud dell’Umbria dove non si escludono isolati, brevi rovesci, specie al confine on il viterbese. Giovedì 25 ottobre cielo ancora sereno o poco nuvoloso su tutta l’Umbria. Ancora qualche nebbia al mattino, soprattutto nelle valli principali. Temperature in progressivo calo, circa 1°/1,5°C in meno al giorno fino a mercoledì 24 ottobre poi si stabilizzeranno. Venti assenti o deboli provenienti in prevalenza dai quadranti orientali.
In seguito, tra venerdì 26 e sabato 27 ottobre, con l’anticiclone oramai in rafforzamento sull’oceano Atlantico settentrionale tra Inghilterra ed Islanda, una corposa perturbazione atlantica entrerà sul bacino del mar Mediterraneo attraverso la Spagna, contemporaneamente un vasto ed intenso vortice depressionario di origine polare piloterà un fronte freddo artico verso sud attraverso l’Europa centrale. Nel fine settimana quindi lo scontro tra aria umida atlantica, aria calda ed umida mediterranea ed aria molto fredda di origine artica, causerà l’approfondimento sull’Italia di un intenso centro depressionario responsabile di una fase di tempo perturbato caratterizzato da piogge frequenti, nevicate fino a quote collinari e temperature in forte calo. Probabilmente registreremo le prime abbondanti nevicate sulle Alpi e sugli Appennini tra i 1200 ed i 1500 metri di quota. Ulteriori dettagli nel prossimo editoriale.

L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 19:30, mostra la perturbazione che nelle prossime ore tenterà di raggiungere l’Italia, senza riuscirvi a causa del robusto anticiclone presente sopra la nostra penisola.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
29/03/2020
 
NEWS
 
SOLE, TRAMONTANA IN CALO E TEMPERATURE IN AUMENTO FINO A PASQUA, NUBI POMERIDIANE DA SABATO 11 APRILE
07/04 [ore 9.99 ]
SOLE FINO A PASQUA CON TEMPERATURE IN PROGRESSIVO AUMENTO, TRAMONTANA IN LENTO CALO.
02/04 [ore 9.99 ]
VELOCE FASE FREDDA CON NEVE A BASSA QUOTA SOPRATTUTTO IN APPENNINO, GELATE A METà SETTIMANA POI SOLE E RIALZO TERMICO
30/03 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011