Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/12-step-meeting/ | current microeconomic thought and theory | capstone research project
  stare of illinois strategy map and performance mea | http://www.umbriameteo.com/index.php/case-study-interview-supply-chain/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine settimana con un po’ di pioggia ma in generale prevarra’ il sole, sabato 25 con massime fino a 24°C.

(del 24/03/2017)

La vasta area di bassa pressione di origine atlantica che insiste su penisola iberica, Francia, bacino occidentale del mar Mediterraneo ed Alpi occidentali sembra non abbia intenzione di avanzare verso oriente per investire più direttamente l’Italia se non per breve tempo e con una veloce, debole perturbazione. L’ipotizzato, nella nostra ultima news, intervento dell’aria fredda proveniente dall’Europa nord orientale nella sopra citata circolazione depressionaria, non avverrà, od almeno non in maniera compiutamente significativa. Ciò ridurrà il peggioramento atmosferico atteso tra domenica 26 e lunedì 27 marzo sul centro sud Italia, a due brevi passaggi nuvolosi con poca pioggia, più significative invece le precipitazioni sulle regioni alpine centro occidentali.
Nelle prossime ore il sistema depressionario centrato sulla penisola iberica arretrerà leggermente verso ovest, contemporaneamente l’alta pressione tra la penisola italiana e l’Europa orientale tenderà ad irrobustirsi favorendo il ritorno ad un cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte d’Italia ed un miglioramento atmosferico al nord ovest con nubi e residue precipitazioni relegate sulle Alpi occidentali. Dalla mattinata di domani sabato25 marzo una piccola perturbazione proveniente dal bacino occidentale del mar Mediterraneo avanzerà verso l’Italia sostenuta da un flusso di correnti meridionali, investendo inizialmente, nel pomeriggio, le regioni nord occidentali e la Sardegna, dalla serata anche Lombardia, Emilia, Toscana ed alto Lazio mentre migliorerà sulla Sardegna, durante le ore notturne successive anche sul resto del centro ma più indebolita dalla resistenza dell’alta pressione. Miglioramento atmosferico atteso durante la mattinata di domenica 26 marzo, nel pomeriggio il cielo tornerà prevalentemente sereno o poco nuvoloso su tutta l’Italia, grazie all’espansione dell’anticiclone presente sopra l’Inghilterra verso il bacino centrale del mar Mediterraneo. Tali movimenti, però, determineranno la temporanea attivazione di correnti nord orientali che favoriranno l’afflusso di aria più fredda verso l’Italia con temporanei annuvolamenti con isolate precipitazioni lungo l’Appennino e sulle regioni adriatiche tra la serata di domenica 26 e la mattinata di lunedì 27 marzo.
Sull’Umbria quindi, avremo velature nelle prossime ore con presenza comunque di sole e temperature in aumento, massime fin sopra i 20°C, sabato 25 marzo cielo sereno o poco nuvoloso con temperature massime che in alcuni casi potranno superare i 24°C. Dalla tarda serata di domani fino alle prime ore di domenica 26 marzo molte nubi con piogge sparse, migliora con schiarite nel corso della mattinata di domenica 26 marzo poi nel pomeriggio cielo ancora sereno o poco nuvoloso, temperature in calo, venti deboli o moderati nord occidentali. Tra la tarda serata di domenica 26 e le prime ore di lunedì 27 marzo nuovo temporaneo aumento delle nubi, specie in Appennino, ma scarso rischio precipitazioni. Lunedì 27 marzo giornata con cielo sereno o poco nuvoloso, venti deboli o moderati di tramontana e temperature in ulteriore calo. Tra martedì 28 e venerdì 31 marzo ancora alta pressione sopra l’Italia con cielo sereno o poco nuvoloso venti in attenuazione e temperature in aumento fin su valori massimi superiori ai 20°C.

L’immagine satellitare qui in alto, riferita alle ore 10.00, mostra le velature o comunque le nubi poco consistenti presenti ancora sul centro Italia, nelle prossime ore attesi rasserenamenti.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
13/01/2020
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE NEL FINE SETTIMANA, UTILE SOPRATTUTTO PER RIPULIRE L’ARIA CON QUALCHE PIOGGIA ED UN PO’ DI VENTO
17/01 [ore 9.99 ]
TEMPORANEO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE NEL FINE SETTIMANA, PERTURBAZIONE NORD ATLANTICA SEGUITA DA ARIA FREDDA.
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
13/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011