Home | Chi Siamo | WEBCAM Alpi e Dolomiti | WEBCAM Appennino | WEBCAM Umbria
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine settimana di Pasqua con instabilità in temporaneo aumento, “Pasquetta” con sole e temperature miti

(del 12/04/2017)

In questo aggiornamento ci focalizzeremo sull’evoluzione atmosferica prevista per le feste di Pasqua, in particolare nel periodo che va da domani giovedì 13 a martedì 18 aprile. Iniziamo col dire che confermiamo condizioni atmosferiche tutto sommato buone, sia in ambito termico che per quanto riguarda le condizioni del cielo dato che il sole dovrebbe prevalere sulle nubi su gran parte dell’Umbria.
Nella giornata di domani giovedì 13 aprile infatti, assisteremo ad un generale aumento della pressione atmosferica sul bacino centrale del mar mediterraneo grazie all’espansione verso oriente dell’anticiclone atlantico. Ciò garantirà condizioni atmosferiche stabili con cielo sereno o poco nuvoloso su tutta l’Italia fino alla mattinata di venerdì 14 aprile. Successivamente l’anticiclone tenderà a ritirarsi progressivamente più ad occidente mentre correnti nord occidentali favoriranno l’afflusso sulle regioni alpine dei primi refoli di aria umida ed un po’ più fresca nord atlantica che causerà un primo lieve aumento dell’instabilità atmosferica sui rilievi montuosi del nord Italia con qualche nube in più anche a ridosso dei rilievi montuosi del centro Italia.
Sull’Umbria tra il pomeriggio odierno e la mattinata di venerdì 14 aprile avremo cielo sereno o poco nuvoloso con temperature in aumento, poi durante il pomeriggio seguente assisteremo ad un lieve o moderato aumento delle nubi, specie in Appennino e sul nord della regioni ma scarso rischio precipitazioni. Venti deboli, settentrionali nelle prossime ore poi sud occidentali. Sabato 15 aprile un maggiore afflusso di aria fresca in quota sul nord Italia favorirà la formazione di un blando centro depressionario sopra l’Italia che subito inizierà a muoversi verso sud est tanto che nel primo pomeriggio di domenica 16 aprile il centro depressionario a livello del mare avrà raggiunto l’Albania mentre il nucleo di aria fresca in quota sarà sopra le regioni meridionali italiane. Sabato 15 aprile quindi assisteremo ad un aumento dell’instabilità atmosferica al centro nord con nubi in aumento, rovesci sparsi e locali temporali, più frequenti tra il pomeriggio e la serata, mentre domenica 16 aprile, giorno di Pasqua, deciso miglioramento atmosferico al nord fin dal mattino, poi al centro a partire dai settori tirrenici, mentre peggiora al sud con molte nubi, rovesci sparsi e locali temporali. Nella giornata di “Pasquetta” o per meglio dire Lunedì dell’Angelo, sia il centro depressionario a livello del mare che il nucleo di aria fresca in quota si saranno portati sopra la Grecia mentre sull’Italia avanzerà da ovest l’anticiclone con deciso miglioramento atmosferico in estensione dalle regioni centro settentrionali a quelle meridionali e ritorno del sole quasi ovunque da nord a sud. Le temperature nel fine settimana caleranno nei valori massimi ed aumenteranno in quelli minimi al centro nord mentre al sud non presenteranno variazioni di rilievo, lunedì 17 aprile massime in aumento soprattutto al nord e centro tirrenico. Venti deboli o temporaneamente moderati, prima sud occidentali poi settentrionali.
Sull’Umbria poco nuvoloso o nuvoloso nella mattina di sabato 15 aprile con nuvolosità in aumento e probabili rovesci sparsi e locali temporali tra il pomeriggio e la serata. Domenica 16 aprile inizialmente nuvoloso o molto nuvoloso con possibili residue, locali piogge lungo l’Appennino e nel sud della regione, migliora nel corso della mattinata. Nel pomeriggio poco nuvoloso o nuvoloso con nubi più presenti lungo l’Appennino e sui settori meridionali della regione, ampi rasserenamenti in serata. Temperature minime in aumento e massime in calo. Venti deboli o moderati inizialmente sud occidentali poi settentrionali. La giornata di lunedì 17 aprile probabilmente inizierà con nebbie nelle valli e qualche banco di nubi basse, il tutto in dissolvimento nel corso della mattinata, pomeriggio con cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature minime in calo e massime in aumento, venti deboli settentrionali. Tra martedì 18 e mercoledì 19 aprile probabilmente ancora alta pressione sull’Italia con cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte d’Italia.

La grafica qui in alto mostra la circolazione atmosferica al suolo ed in quota attualmente prevista sul bacino centrale del mar Mediterraneo nella giornata di Pasqua domenica 16 aprile 2017.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
17/04/2017
 
NEWS
 
PERTURBAZIONE IN ARRIVO CON PIOGGE E CALO TERMICO, FINE SETTIMANA E 1° MAGGIO CON SOLE A RIALZO TERMICO
25/04 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
20/04 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA DI PASQUA CON INSTABILITà IN TEMPORANEO AUMENTO, “PASQUETTA” CON SOLE E TEMPERATURE MITI
12/04 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011