Home | Chi Siamo | WEBCAM Alpi e Dolomiti | WEBCAM Appennino | WEBCAM Umbria
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Veloce passaggio temporalesco nelle prossime ore, calo termico e temperature nella norma nel fine settimana

(del 14/07/2017)

La settimana che si sta concludendo è stata ancora una volta caratterizzata da molto caldo ed assenza di piogge su gran parte d’Italia ed in particolare sulla nostra regione, nella giornata di ieri giovedì 13 luglio sono stati superati nuovamente superati i 38°C nella conca ternana con valori poco sotto, sul resto della regione. L’assenza di precipitazioni ed il notevole caldo, come abbiamo ripetuto più volte ma ogni giorno che passa in queste condizioni sarà peggio, stanno creando una serie di problemi all’approvvigionamento idrico con diversi pozzi già all’asciutto e falde a livelli piuttosto bassi. In più, specie negli ultimi dieci giorni si sono aggiunti gl’incendi ad insidiare l’enorme patrimonio forestale della nostra regione, quasi sempre di origine dolosa ma chiaramente agevolati dalla vegetazione secca.
Nelle prossime ore comunque, è atteso un largamente annunciato break, un debole e veloce passaggio temporalesco prodotto da una blanda perturbazione nord atlantica in transito sull’Europa centrale e diretta sui Balcani. Questo rapido impulso perturbato infatti, oltre a causare un lieve calo delal pressione atmosferica, sarà accompagnato da aria più fresca che affluendo, già da stamattina, attraverso le valli alpine centro orientali e l’alto mar Adriatico, scontrandosi con l’aria molto calda ed umida preesistente, sta favorendo e favorirà ancora nelle prossime ore, la formazione di cumulonembi in grado di produrre rovesci e temporali, prima sulla pianura Padana centro orientale e sul Triveneto, poi anche lungo l’Appennino e sulle regioni centrali adriatiche. L’aria fresca al seguito dei temporali affluirà nel fine settimana con correnti da nord est garantendo un generale calo delle temperature, maggiormente apprezzabile sulle regioni adriatiche..
Sull’Umbria la mattinata odierna è iniziata con ancora molto sole e caldo, le temperature minime sono aumentate portandosi su valori compresi tra 20°C e 24°C con sensazione di caldo acuita da un contemporaneo aumento dell’umidità. Nelle prossime ore però, a partire dai settori settentrionali della regione, assisteremo ad un aumento della nuvolosità, prevalentemente cumuliforme, tanto che già in tarda mattinata si potranno avere i primi rovesci, soprattutto a ridosso dell’Appennino. Le prime ore pomeridiane saranno caratterizzate da rovesci sparsi e locali temporali soprattutto lungo l’Appennino, più ad ovest i fenomeni (rovesci anche temporaleschi) risulteranno ben più isolati e poco duraturi. Tra le zone più occidentali qualche possibilità in più di vedere qualcosa di più consistente l’avrà solo la conca ternana. Attenzione, i nuclei temporaleschi seguiranno una traiettoria nord ovest – sud est, in alcuni casi saranno possibili grandinate, con chicchi anche di notevole dimensioni, inoltre i nuclei temporaleschi saranno accompagnati da molti fulmini e raffiche di vento. Tra il tardo pomeriggio e la serata rapido miglioramento atmosferico con schiarite e rasserenamenti in avanzamento da nord ovest. Sabato 15 e domenica 16 luglio tramontana ed aria più fresca ed asciutta, con temperature prossime ai valori medi del periodo, diremmo un caldo estivo gradevole. Tra lunedì 17 e martedì 18 luglio alta pressione di nuovo in irrobustimento sopra l’Italia, cielo sereno o poco nuvoloso da nord a sud e correnti ancora, inizialmente, nord orientali ma venti di tramontana in attenuazione, temperature in salita. A partire da mercoledì 19 luglio probabile una nuova intensa ondata di caldo, ancora una volta prodotta da un anticiclone afro mediterraneo sopra il bacino centrale del mar Mediterraneo ed una blanda area di bassa pressione stazionante sopra l’Europa occidentale che favorirà l’attivazione di correnti meridionali calde ed umide verso l’Italia.
L’immagine satellitare qui sopra, riferita alle ore 10.45, mostra un cielo ancora prevalentemente sereno o poco nuvoloso su gran parte dell’Umbria con formazione di nubi a ridosso dei monti, specie in Appennino, poco più a nord invece, specie su alta Toscana ed Emilia Romagna, molte nubi e precipitazioni spesso a carattere temporalesco con temporali anche intensi, grandinate ed, attualmente, circa 130/150 fulmini al minuto.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
30/10/2017
 
NEWS
 
ANTICICLONE, NEBBIE E BANCHI DI NUBI MEDIO BASSE FINO A SABATO 25 NOVEMBRE POI PERTURBAZIONI IN SERIE
21/11 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
19/11 [ore 9.99 ]
CORRENTI FREDDE NEL FINE SETTIMANA POI ANTICICLONE FINO AL 25 NOVEMBRE CON SOLE, QUALCHE GELATA E NEBBIE
17/11 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011