Home | Chi Siamo | WEBCAM Alpi e Dolomiti | WEBCAM Appennino | WEBCAM Umbria
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Anticiclone, nebbie e banchi di nubi medio basse fino a sabato 25 novembre poi perturbazioni in serie

(del 21/11/2017)

L’anticiclone torna a dettar legge sull’intero bacino del mar Mediterraneo, un’area di alta pressione subtropicale afro mediterranea che riporta condizioni atmosferiche prevalentemente stabili su gran parte del territorio italiano, nei prossimi giorni non transiteranno perturbazioni sulla nostra penisola ciò non significherà cielo sereno o poco nuvoloso sull’intero territorio italiano. In queste ore infatti, sono in fase di attivazione correnti più miti ed umide sud occidentali che favoriscono ma soprattutto favoriranno la formazione di banchi di nubi medio basse sulle regioni centro settentrionali tirreniche poi anche sulle regioni alpine. Tale nuvolosità sarà inizialmente più intensa tra Liguria orientale ed alta toscana dove saranno possibili deboli piogge, da metà settimana anche sul resto della Toscana, sull’Umbria, soprattutto occidentale, sull’alto Lazio ed infine anche sui settori prealpini, in queste aree potremo avere delle pioviggini o dei piovaschi. Il cielo invece si manterrà prevalentemente sereno o poco nuvoloso sulle regioni centrali adriatiche ed al sud. La maggiore presenza di nubi durante le ore notturne determinerà un aumento delle temperature minime mentre di giorno un calo delle temperature massime, venti deboli sud occidentali con qualche rinforzo lungo le creste appenniniche.
Sull’Umbria già in queste ore transita della nuvolosità poco consistente, nei prossimi giorni le nubi aumenteranno e s’intensificheranno fino a rendere le giornate grigie e poco luminose con alche qualche pioviggine o piovasco, specie sui settori occidentali e settentrionali della nostra regione. Tale situazione si protrarrà fino a sabato 25 novembre, con qualche schiarita, o meglio una temporanea diminuzione delle nubi, durante le ore centrali del giorno. Dopo le gelate delle ultime due nottate le temperature minime torneranno ad aumentare fin su valori abbondantemente sopra gli 0°C, contemporaneamente le temperature massime scenderanno, a causa del minor soleggiamento, fin su valori compresi tra i 10°C ed i 16°C. Venti assenti deboli sud occidentali.
La situazione è destinata a cambiare da domenica 26 novembre quando una prima perturbazione nord atlantica attraverserà l’Italia portando anche sull’Umbria nubi più intense e piogge. Una seconda e più intensa perturbazione nord atlantica in grado di dar vita ad un centro depressionario sopra i mari occidentali italiani è attesa tra martedì 28 e mercoledì 29 novembre. Altre perturbazione con afflusso di aria più fredda sono attese per i primi giorni di dicembre.
Sulla nostra regione molte nubi e piogge nella giornata di domenica 26 novembre, prima con piogge deboli poi, dal pomeriggio, un po’ più intense, distribuite abbastanza uniformemente ma non abbondanti. migliora lunedì 27 novembre, nubi ed altre piogge dal pomeriggio/sera di martedì 28 novembre. Ulteriori aggiornamenti e dettagli nelle prossime news.
La grafica qui sopra mostra la circolazione atmosferica al suolo e in quota attualmente prevista sull’Italia per le ore centrali di venerdì 24 novembre.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
19/12/2017
 
NEWS
 
FINE SETTIMANA CON DUE IMPULSI PERTURBATI SEGUITI DA ARIA FREDDA ARTICA NORD ATLANTICA
18/01 [ore 9.99 ]
NEI PROSSIMI GIORNI ALTI E BASSI TERMICI, NUBI SOPRATTUTTO MARTEDI' 16, FRONTE FREDDO ARTICO NORD NEL WEEKEND
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
12/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011