Home | Chi Siamo | WEBCAM Alpi e Dolomiti | WEBCAM Appennino | WEBCAM Umbria
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Fine settimana col sole, San Silvestro con le nubi, primi due giorni del 2018 con pioggia e neve in Appennino

(del 29/12/2017)

Nelle ultime 36 ore ancora molta pioggia su tutta l’Umbria e neve fino a bassa quota in molte aree della regione con imbiancate fin sui 500 metri di quota e fiocchi in alcuni casi scesi fin sul fondovalle, più consistente il manto nevoso accumulatosi in Appennino con anche 15/20 cm a 700 metri di quota. Ora la situazione è notevolmente migliorata, l’intero sistema depressionario si sta allontanando ad oriente, tra Balcani e Grecia, sull’Italia correnti più asciutte settentrionali permettono ad ampi rasserenamenti di estendersi dal nord Italia e Sardegna a tutto il centro Italia ad iniziare dalla Toscane e nelle prossime ore anche al sud.
Nelle prossime ore però, un nuovo veloce, piccolo impulso perturbato nord atlantico si getterà dalla Francia sui mari occidentali italiani causando un nuovo rapido, temporaneo peggioramento atmosferico sulla Sardegna, sulle regioni centrali tirreniche e sud Italia dove assisteremo ad un aumento delle nubi con qualche locale precipitazione, nevosa fino a quote basse. Domani sabato 30 dicembre ancora annuvolamenti e possibili residue isolate precipitazioni, al mattino su Toscana, Lazio e sud Italia poi ancora ampi rasserenamenti. Le temperature aumenteranno considerevolmente. Nell’ultima giornata dell’anno il cielo sereno o poco nuvoloso prevarrà su gran parte d’Italia, un po’ di nubi solo sulle Alpi e soprattutto sulle regioni nord occidentali, interessate dall’attivazione di correnti più mirti ed umide sud occidentali prefrontali che potranno produrre anche qualche isolata pioggia tra Levante Ligure e Toscana settentrionale. Dopo la mezzanotte la nuvolosità si estenderà a tutto il nord Italia, alla Sardegna ed alle regioni centrali tirreniche, con ancora qualche locale pioggia tra Liguria, Emilia, Basso Piemonte e Toscana. Lunedì 1° gennaio 2018 una prima perturbazione interesserà l’Italia con molte nubi e precipitazioni, specie sulle regioni tirreniche, con nevicate a quote medio basse al nord, medie al centro. Martedì 2 gennaio seconda perturbazione nord atlantica con piogge ancora soprattutto al nord e regioni tirreniche, quota neve in calo prima sulle alpi e poi in Appennino.
Sull’Umbria quindi, cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso per qualche altra ora poi, in serata, nuvolosità in aumento da ovest. Tra la tarda serata odierna e le ore notturne successive non si esclude qualche isolata, breve precipitazione, nevosa fin sui 400/600 metri di quota, localmente più in basso nelle valli dove la temperatura nelle prossime ore calerà maggiormente. Domani sabato 30 dicembre nubi al mattino poi tendenza ad ampi rasserenamenti, il cielo poi si manterrà sereno o poco nuvoloso fino alla serata di domenica 31 dicembre con solo il possibile, temporaneo transito di qualche banco di nubi stratificate. Temperature in aumento.
Durante le ultimissime ore dell’anno assisteremo ad un aumento della nuvolosità, dopo la mezzanotte sarà possibile anche qualche isolato piovasco o breve pioviggine, specie nel nord della regione, ma le piogge significative non arriveranno prima della mattinata di capodanno e s’intensificheranno solo nel pomeriggio Neve inizialmente a quote medio alte ma in calo nel pomeriggio fin sui 1300 metri di quota. Martedì 2 gennaio ancora molte nubi e piogge frequenti, anche a caratter di rovescio, nevicate in appennino a quote variabili tra i 1000 ed i 1300 metri.
Probabile fase stabile e maggiormente soleggiata tra mercoledì 3 e venerdì 5 dicembre con temperature in sensibile aumento.
La grafica qui sopra mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate) attualmente prevista sull’Italia per le prime ore della giornata di Capodanno. Ben evidenti la prima perturbazione in azione sulla nostra penisola e la seconda posizionata sul nord ovest della Francia.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
19/12/2017
 
NEWS
 
FINE SETTIMANA CON DUE IMPULSI PERTURBATI SEGUITI DA ARIA FREDDA ARTICA NORD ATLANTICA
18/01 [ore 9.99 ]
NEI PROSSIMI GIORNI ALTI E BASSI TERMICI, NUBI SOPRATTUTTO MARTEDI' 16, FRONTE FREDDO ARTICO NORD NEL WEEKEND
15/01 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
12/01 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011