Home | Chi Siamo | WEBCAM Alpi e Dolomiti | WEBCAM Appennino | WEBCAM Umbria
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Domenica 11 marzo la giornata più piovosa per l’Umbria, primi, temporanei tepori primaverili

(del 09/03/2018)

Nelle ultime news abbiamo descritto quale dovrebbe essere la circolazione atmosferica prevalente nei prossimi giorni sui settori euro mediterranei, caratterizzata probabilmente da frequenti occasioni per precipitazioni sull’Italia e sull’Umbria, le piogge sono un elemento fondamentale per tentare di lasciarsi definitivamente alle spalle la lunga fase siccitosa iniziata nell’autunno 2016 e proseguita per gran parte del 2017. Inoltre, dopo un mese di febbraio sostanzialmente fresco e piovoso, con gli ultimi giorni veramente gelidi, nelle prossime 24/36 ore potremo beneficiare temporaneamente dei primi tepori primaverili.
Tornando alla più stretta previsione atmosferica per i prossimi giorni, nella precedente news abbiamo parlato di una vasta area depressionaria atlantica, in approfondimento e movimento verso ovest, che nei prossimi giorni condizionerà il tempo atmosferico un po’ su tutti i settori euro mediterranei centro occidentali. Questo sistema depressionario nelle prossime ore porterà il proprio centro poco ad ovest della penisola iberica favorendo l’attivazione di un flusso di correnti miti, umide e relativamente instabili sul bacino centrale del mar Mediterraneo. Sull’Italia, almeno inizialmente, risentiremo soprattutto delle masse d’aria miti che queste correnti meridionali porteranno, quindi assisteremo ad generale un aumento delle temperature, supportato anche da una maggiore presenza del sole. Domani sabato 10 marzo le stesse masse d’aria diverranno progressivamente più umide ed instabili con molte nubi e piogge al nord, in particolare al nord ovest, ed a tratti sul centro tirrenico. Al sud invece prevarrà ancora il sole. Domenica 11 marzo invece il centro depressionario si sposterà prima sulle coste occidentali francesi poi sull’Olanda, questa fase di maggiore vicinanza all’Italia coinciderà anche con la fase meteorologica più perturbata per il centro nord della nostra penisola con instabilità atmosferica anche al sud ed isole maggiori. Nevea quote medio alte a causa delle correnti ancora mirti meridionali. Lunedì 12 marzo poi, l’afflusso di aria più fresca nord atlantica determinerà la formazione di un temporaneo centro depressionario secondario sopra l’Italia centro settentrionale con instabilità atmosferica debole o moderata che insisterà un po’ su tutte le regioni italiane con temperature e quota neve in calo. Martedì 13 marzo pressione atmosferica in aumento con generale miglioramento atmosferico anche se saranno possibili ancora locali precipitazioni durante le ore centrali del giorno, neve a quote medie sia su Alpi che Appennino.
Sull’Umbria avremo prevalenza di sole nella giornata odierna, con temperature in aumento fin su valori superiori alle medie del periodo e venti meridionali in attenuazione. Domani sabato 10 marzo nubi in aumento fin dal mattino quando sarà possibile qualche locale pioggia, specie sui settori centro settentrionali della regione. Nel pomeriggio temporanee schiarite con sole, nubi di nuovo in aumento in serata. Temperature in ulteriore, lieve aumento, le minime sicuramente, le massime soprattutto dove le schiarite durante il pomeriggio saranno più ampie e durature. Venti da deboli a moderati meridionali. Domenica 11 marzo molte nubi e piogge per gran parte della giornata, più frequenti ed intense tra la tarda mattinata ed il pomeriggio, specie sull’Umbria centro meridionali. Temperature minime in ulteriore, lieve aumento, massime in calo. Lunedì 12 marzo sarà una giornata ancora caratterizzata da molte nubi ma con addensamenti e precipitazioni più probabili tra la tarda mattinata ed il pomeriggio, anche a carattere di rovescio o temporale, schiarite in serata. Temperature in lieve calo. Martedì 13 marzo ancora debole instabilità atmosferica pomeridiana con qualche addensamento e possibili locali, brevi rovesci, specie a ridosso dei rilievi montuosi, temperature stazionarie. Venti deboli o moderati sud occidentali.
Mercoledì 14 e giovedì 15 marzo probabilmente giornate abbastanza soleggiate con temperature nella norma, nuovo probabile peggioramento atmosferico da venerdì 16 marzo.
L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 9.30, mostra un cielo generalmente poco nuvoloso sull’Umbria ed un po’ su tutto il centro Italia.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
01/05/2018
 
NEWS
 
VENERDI’ 22 NUBI E TEMPORALI, SABATO 23 SOLE E FRESCO, DOMENICA 24 GIUGNO ANCORA NUBI, FRESCO E QUALCHE PIOGGIA
21/06 [ore 9.99 ]
NOSTRI SITI WEB NON RAGGIUNGIBILI PER TRASFERIMENTO SERVER
19/06 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
17/06 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011