Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/dissertation-11100-domestic-violence-essay-thesis/ | why we should all become educated | college essay online editing
  speech writing assistance | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Prima parte della prossima settimana con rovesci e temporali soprattutto pomeridiani poi sole e clima mite

(del 14/04/2018)

Il sistema depressionario che, nei giorni scorsi, centrato tra Francia occidentale e Spagna settentrionale, ha interessato l’Italia con correnti meridionali instabili od a tratti perturbate, sta muovendosi verso sud/sud ovest portandosi sopra l’Algeria, ciò favorisce un temporaneo aumento della pressione atmosferica sulla nostra penisola con cessazione delle precipitazioni, nubi in calo e schiarite anche ampie. Nelle prossime ore però, lo stesso sistema depressionario si muoverà dall’Algeria verso la Tunisia, avvicinandosi all’Italia dove avremo correnti miti sud orientali e cielo prevalentemente poco nuvoloso con transito di velature o nuvolosità comunque poco consistente, qualche addensamento nuvoloso possibile solo su Alpi occidentali e soprattutto sulle isole maggiori dove saranno possibili isolate, brevi piogge. Domani domenica 15 aprile sistema depressionario in risalita verso la Sardegna con peggioramento atmosferico prima sulle isole maggiori, poi al nord e su parte del centro, specie settori tirrenici, con molte nubi e piogge sparse, poco nuvoloso o nuvoloso sul resto d’Italia.
Da lunedì 16 aprile il sistema depressionario si stabilirà sopra le regioni centro meridionali italiane indebolendosi e spostandosi ad oriente molto lentamente, quindi avremo un inizio della prossima settimana caratterizzato da instabilità atmosferica debole o moderata su gran parte d’Italia con nubi e piogge, spesso a carattere di rovescio o temporale, soprattutto durante le ore pomeridiane, più frequenti sulle zone interne montuose. Temperature in moderato calo, specie nei valori massimi. Tra mercoledì 18 e giovedì 19 aprile l’instabilità atmosferica tenderà ad esaurirsi sulle regioni settentrionali, oltre che per l’indebolimento del sistema depressionario anche per l’avanzamento in un anticiclone dall’Europa centro orientale fin sulle Alpi, sulle regioni centrali instabilità atmosferica in decisa attenuazione, mentre al sud ancora instabilità atmosferica prevalentemente pomeridiana, debole o localmente moderata.
Sull’Umbria nuvolosità in aumento dalla mattinata di domani domenica 15 aprile con qualche locale pioggia tra l tarda mattinata ed i pomeriggio, specie sui settori occidentali e meridionali della regione. Lunedì 16 e martedì 17 aprile nuvolosità più intensa e precipitazioni più frequenti, anche a carattere di rovescio o temporale, specie durante le ore pomeridiane. Temperature in moderato calo, venti deboli o localmente moderati con direzione variabile. Tra mercoledì 18 e giovedì 19 aprile nubi meno intense e precipitazioni pomeridiane sempre meno frequenti, fino a cessare del tutto, e più probabili in Appennino, temperature in lieve aumento, venti deboli variabili.
Tra venerdì 20 e lunedì 23 aprile probabile fase anticiclonica sull’Italia con cielo prevalentemente poco nuvoloso, qualche addensamento pomeridiano sui monti ma scarso rischio precipitazioni, temperature in aumento, specie i valori massimi che in alcune aree potranno superare i 25°C.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sull’Italia per le ore centrali di lunedì 16 aprile.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
27/06/2018
 
NEWS
 
SABATO 21 LUGLIO SI “SALVA”, DOMENICA 22 LUGLIO NO, CONFERMATO L’ARRIVO DI UNA NUOVA PERTURBAZIONE
18/07 [ore 9.99 ]
DUE PERTURBAZIONI NEI PROSSIMI SETTE GIORNI CON TEMPORALI E CALO TERMICO AD INTERROMPERE LE FASI PIU’ CALDE
16/07 [ore 9.99 ]
CONFERMATO IL CALDO NEL FINE SETTIMANA MA ANCHE FRESCO E VIVACE INSTABILITA’ DAL 15 AL 19 LUGLIO
11/07 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011