Home | Chi Siamo | criminal justice news article | http://www.umbriameteo.com/index.php/financial-and-cost---benefit-analysis/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/people-and-organisation/
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

PROIEZIONI A MEDIO LUNGO TERMINE. Clima da classica estate italiana.

(del 08/07/2018)

Se dovessimo dare un titolo alla settimana che domani lunedì 9 luglio inizierà, potrebbe tranquillamente essere "Estate Italiana", ossia un clima con tutte le caratteristiche dell'estate mediterranea italiana, dall'anticiclone delle Azzorre a quello afro mediterraneo con qualche temporale, specie se poi estendiamo la proiezione da 7 a 10 giorni. Iniziamo infatti già nella giornata odierna con l'espansione sul bacino centrale del mar Mediterraneo dell'anticiclone delle Azzorre che, fino martedì 10 luglio, garantirà condizioni atmosferiche stabili con cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso. Avremo correnti generalmente settentrionali, quindi non certo calde, che alimenteranno comunque una debole instabilità atmosferica pomeridiana su Alpi e Prealpi orientali. Tra martedì 10 e mercoledì 11 luglio un nucleo di aria fredda Scandinava scenderà verso sud fino a raggiungere Germania e Repubblica Ceca, per poi fermarsi, come ad essere "contenuto" dall'alta pressione, e risalire verso Polonia e paesi scandinavi. Questo fugace avvicinamento al nord est alpino produrrà comunque un nuovo aumento dell'instabilità atmosferica soprattutto sui settori alpini e prealpini centro orientali ma anche sulle regioni che si affacciano sul medio alto mar Adriatico e dei relativi settori appenninici. L'Umbria mercoledì 11 luglio verrà probabilmente interessata in maniera alquanto marginale, un po' come accaduto per il nucleo di aria fresca di venerdì 6 luglio, temperature nella norma. Rapida risalita della pressione atmosferica e miglioramento atmosferico tra giovedì 12 e venerdì 13 luglio con ritorno del sole pieno e temperature in aumento. Prossimo fine settimana caratterizzato da alta pressione mediterranea che assumerà una chiara componente subtropicale nord africana, quindi probabile moderata ondata di caldo con temperature che potranno superare i 35°C anche in Umbria, specie nel ternano. Quanto durerà questa ondata di caldo? Probabilmente poco, tre, massimo quattro giorni, colpirà soprattutto il sud Italia. Come avevamo scritto nei precedenti aggiornamenti dovrebbe rappresentare solo una fase calda prefrontale, ossia caratterizzata dal classico richiamo di correnti meridionali calde che precedono l’arrivo di una perturbazione. Attualmente stimiamo infatti il passaggio sul centro nord Italia di un impulso di aria fresca ed instabile nord atlantica tra domenica 15 e martedì 17 luglio, con qualche temporale anche sulla nostra regione e soprattutto un generalizzato calo termico, di circa 5°C, quindi con ritorno delle temperature su valori compresi nella norma del periodo.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sull’Italia per le ore centrali di mercoledì 11 luglio.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
03/11/2018
 
NEWS
 
TEMPERATURE IN CALO MODERATO, SECONDA META’ DELLA SETTIMANA ANCORA CORRENTI ATLANTICHE, MOLTE NUBI E PIOGGE
10/12 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA CORRENTI OCCIDENTALI, ALTERNANZA DI SOLE E NUBI, DA LUNEDì CORRENTI SETTENTRIONALI MA POCO FREDDO
07/12 [ore 9.99 ]
OGGI TANTO SOLE, DOMANI GIOVEDI’ 6 DICEMBRE NUBI E PIOGGE, NEL FINE SETTIMANA VARIABILE CON ISOLATE PIOGGE
05/12 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011