Home | Chi Siamo | speech analysis paper | http://www.umbriameteo.com/index.php/board-of-education/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/training-key-areas/
  issa fitness nutrition | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Confermato il caldo nel fine settimana ma anche fresco e vivace instabilita’ dal 15 al 19 luglio

(del 11/07/2018)

Tra la giornata odierna e domani giovedì 12 luglio un corposo nucleo di aria fredda in discesa sulla Germania interesserà marginalmente anche l’Italia, in particolare le regioni settentrionali dove avremo ancora nubi, rovesci sparsi e temporali anche intensi. Il centro sud Italia invece sarà ancora protetto da una circolazione anticiclonica afro mediterranea che manterrà condizioni atmosferiche stabili, cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso e temperature poco sopra le medie del periodo. Solo i settori della Toscana a ridosso dell’Appennino ed i settori settentrionali di Umbria e Lazio potranno assistere alla formazione od al passaggio di qualche cumulonembo in grado di scaricare isolati rovesci, anche temporaleschi, ma nulla comunque di veramente significativo. Nel fine settimana poi, tra venerdì 13 e domenica 15 luglio, l’anticiclone presente sul bacino centrale del mar mediterraneo acquisterà una componente subtropicale nord africana, la spinta stabilizzatrice guadagnerà terreno verso nord relegando la debole instabilità atmosferica ancora presente e prevalentemente pomeridiana, su Alpi e Prealpi, inoltre aumenteranno le temperature, specie quelle massime, con valori anche superiori ai 35°C sulle zone interne del centro sud Italia.
Sull’Umbria, come anticipato, condizioni atmosferiche prevalentemente stabili, solo tra oggi e domani giovedì 12 luglio, sarà possibile la formazione od il transito di locali nubi cumuliformi nel nord della regione in grado di scaricare isolati rovesci, anche temporaleschi, sull’Umbria centro meridionale il rischio precipitazioni sarà prossimo allo zero. Tra venerdì 13 e sabato 14 luglio sole e temperature in aumento fin su valori sopra le medie del periodo, potranno quindi essere toccati nuovamente i 35°C nella conca ternana, da domenica 15 luglio instabilità atmosferica di nuovo in aumento.
A partire da domenica 15 luglio la pressione atmosferica tornerà progressivamente a calare da nord verso sud, soprattutto in quota, a causa dell’intensificazione di correnti umide occidentali di origine atlantiche. Ciò causerà un aumento dell’instabilità atmosferica anche su gran parte delle regioni centrali ed in maniera minore su quelle meridionali, specie sui settori appenninici ed adriatici, quindi rovesci sparsi e locali temporali pomeridiani. Tra lunedì 16 e giovedì 19 luglio questa circolazione atmosferica si affermerà con più decisione e le correnti umide, instabili occidentali piloteranno sull’Italia anche aria più fresca nord atlantica con conseguente aumento della nuvolosità e della frequenza delle precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale. Un primo miglioramento atmosferico è atteso per venerdì 20 luglio ma per una stabilità atmosferica più generalizzata con sole e temperature in significativo aumento dovremo probabilmente attendere il fine settimana tra sabato 21 e domenica 22 luglio quando un impulso di aria fresca nord atlantica più consistente dovrebbe scendere sulla penisola iberica attivando, in risposta, correnti calde meridionali sul bacino centrale del mar mediterraneo dove assisteremo all’affermazione di un promontorio anticiclonico afro mediterraneo.
Sulla nostra regione, tra lunedì 16 e giovedì 19 luglio, è attesa una debole o localmente moderata instabilità atmosferica con rovesci sparsi e locali temporali prevalentemente pomeridiani, in qualche caso questi fenomeni potranno risultare anche intensi con precipitazioni a carattere di nubifragio e grandinate. Le temperature massime scenderanno anche su valori inferiori alle medie del periodo, specie tra martedì 17 e giovedì 19 luglio, venti deboli o moderati prevalentemente occidentali con raffiche durante le fasi temporalesche. Probabile ritorno del sole del caldo nel fine settimana tra sabato 21 e domenica 22 luglio.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sull’Italia per la mattinata di martedì 17 luglio.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
01/08/2018
 
NEWS
 
SETTIMANA CHE INIZIA CON NUBI, QUALCHE PIOGGIA E CALO TERMICO MA POI ANCORA SOLE E TEMPERATURE IN AUMENTO
24/09 [ore 9.99 ]
QUALCHE PIOGGIA E FREDDO “TOCCATA E FUGA” TRA LUNEDI’ 24 E MARTEDI’ 25 SETTEMBRE POI TEMPERATURE IN RISALITA
22/09 [ore 9.99 ]
TEMPERATURE SOPRA MEDIA E TEMPORALI FINO A DOMENICA 23 SETTEMBRE, POI PROBABILE DECISO CALO TERMICO
19/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011