Home | Chi Siamo | how oral piercings effect the oral cavity | the supreme court | see below for more info
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Ancora oggi debole instabilita’ poi domenica 5 con sole e caldo. I temporali tornano dal 7 agosto

(del 04/08/2018)

Nessuna novità particolare nelle ultime ore ma anche in prospettiva per quando riguarda un sostanziale cambio della circolazione atmosferica o più semplicemente il transito sull’Italia di una perturbazione più organizzata in grado di rifrescare l’aria efficacemente e soprattutto in maniera più duratura di un occasionala temporale. Fino almeno a Ferragosto, probabilmente, andremo avanti con sole, caldo e qualche temporale pomeridiano, anche intenso, ma non esteso e duraturo. L’Italia infatti resta in una sorta di “limbo barico”, ossia un’area dove non prevale l’anticiclone tanto da assicurare una lunga serie di giornate senza instabilità atmosferica ma neanche si registra il passaggio di una seria perturbazione, tant’è che i temporali, abbastanza localizzati ma comunque presenti quotidianamente su Alpi ed Appennini, sono favoriti nel loro sviluppo durante le ore più calde della giornata, da temporanei, locali, lievi cali della pressione atmosferica alle quote più alte oltre che alla spinta termoconvettiva di aria calda ed umida nei bassi strati e dall’azione di sollevamento forzato da parte dei rilievi montuosi. Per quanto riguarda la nostra regione, nelle condizioni attuali nelle quali prevalgono le correnti nord orientali, questi episodici rovesci e temporali colpiscono soprattutto le aree occidentali e settentrionali, quelle meno battute dai venti asciutti di tramontana.
Oggi il piccolo impulso di aria fresca proveniente dal nord Europa transitato prima sul nord Italia, poi sulla Sardegna dove sta producendo temporali anche forti, si porterà sulla Tunisia tant’è che dopo la residua instabilità atmosferica pomeridiana odierna, per domani domenica 5 agosto si attende maggiore presenza di sole un po’ su tutto il territorio italiano ad eccezione delle Alpi centro occidentali. Da lunedì 6 agosto ed ancor più tra martedì 7 e giovedì 9 agosto, sarà poi un’ampia circolazione depressionaria nord atlantica che, centrata sulla Scozia, tenterà di espandersi verso sud est, quindi verso il bacino centrale del mar Mediterraneo. Diciamo subito che non ci riuscirà, almeno non in maniera decisa, però causerà un calo di pressione atmosferica in quota, prima al nord poi anche al centro ed in maniera minore al sud, da alimentare nuovamente una generalizzata, debole instabilità atmosferica pomeridiana, specie a ridosso di Alpi ed Appennini. Questa fase con qualche rovescio o temporale in più ma comunque con temperature ancora elevate, ben sopra le medie del periodo, probabilmente terminerà venerdì 10 agosto quando il sistema depressionario nord atlantico si ritirerà a nord ovest, la pressione atmosferica in quota sopra l’Italia aumenterà con un promontorio anticiclonico che si affermerà sopra il bacino centrale del mar Mediterraneo garantendo un po’ ovunque cielo sereno o poco nuvoloso e caldo.
Anche oggi giornata che inizia con un gran sole ma poi dalla tarda mattinata tornano a svilupparsi quelle nubi cumuliformi in grado di produrre isolati rovesci o temporali, anche intensi, più probabili su Umbria occidentale e meridionale. Domani domenica 5 agosto sole e temperature in aumento, rischio precipitazioni pomeridiane pressoché nullo. Venti deboli o localmente moderati nord orientali. Lunedì 6 agosto ancora sole e caldo con qualche addensamento cumuliforme pomeridiano sul nord della regione ed in appennino dove non si escludono isolati rovesci. Temperature in ulteriore lieve aumento con venti deboli non più nord orientali ma sud occidentali, quindi aumenterà un po’ anche l’umidità. Tra martedì 7 e giovedì 9 agosto a mattinate soleggiate seguiranno pomeriggio più nuvolosi e con qualche locale rovescio o temporale, anche intenso, possibili un po’ ovunque sulla nostra regione anche se più probabili a ridosso dei rilievi montuosi. Temperature in calo di 2°C/3°C, qualcosa in più, temporaneamente, nelle aree maggiormente colpite da temporali. Venerdì 10 agosto sereno o poco nuvoloso con temperature in aumento, venti deboli variabili.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica (linee bianche) e le temperature (fasce colorate) in quota (a circa 5850/5900 metri s.l.m.), attualmente previste sull’Italia per il primo pomeriggio di mercoledì 8 agosto.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
22/10/2018
 
NEWS
 
PROBABILE PRIMA NEVE A CASTELLUCCIO, SCARSE PRECIPITAZIONI SUL RESTO DELL’UMBRIA MA DECISO CALO TERMICO
20/10 [ore 9.99 ]
PROSSIME 36 ORE CON MOLTE NUBI MA SCARSE PIOGGE. DA GIOVEDì 18 OTTOBRE TEMPORANEO MIGLIORAMENTO
16/10 [ore 9.99 ]
SEGUI UMBRIAMETEO ANCHE SU FACEBOOK E TWITTER, NOTIZIE E SEGNALAZIONI IN TEMPO REALE
13/10 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011