Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/should-we-follow-the-slow-food-movement/ | how does helping haiti help the environment | time off from work
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Clima estivo almeno fino al 20 settembre, prevalenza di sole, temperature sopra media ed isolati temporali

(del 11/09/2018)

La circolazione atmosferica sullo scenario meteo climatico euro atlantico mediterraneo in queste ore sta proponendo uno schema differente rispetto a quello prevalente dalla primavera ad oggi. Non più alte pressioni a latitudini centro settentrionali, quindi tra Islanda, Scandinavia e Russia, con transito d’impulsi perturbati più o meno consistenti a latitudini mediterranee, bensì l’intensificazione di sistemi depressionari nord atlantici che si estendono fino sull’Europa occidentale ed la Scandinavia, con conseguente affermazione di promontori anticiclonici sul bacino centrale del mar Mediterraneo. Per ora, in realtà, è solo un assaggio, capace nelle prossime 48 ore di far salire ulteriormente le temperature sull’Italia, prima dell’arrivo di un ultimo piccolo impulso perturbato nord atlantico che porterà qualche temporale su Alpi, sud Italia e soprattutto Sardegna, calmierando di 2°C o 3°C le temperature. Successivamente, a partire dal prossimo fine settimana, assisteremo prima all’espansione verso l’Italia dell’anticiclone atlantico che stabilizzerà le condizioni atmosferiche da nord a sud garantendo giornate soleggiate e temperature poco sopra le medie del periodo. Successivamente, da lunedì 17 fino almeno a giovedì 20 settembre avremo una vasta ed intensa area depressionaria tra l’oceano Nord Atlantico orientale e l’Europa occidentale mentre una vasta area anticiclonica si affermerà tra il mar Mediterraneo centro occidentale e l’Europa centro orientale. Sull’Italia quindi, da lunedì 17 fino almeno a giovedì 20 settembre avremo condizioni atmosferiche prevalentemente stabili con sole e temperature poco sopra le medie del periodo su gran parte del territorio italiano, solo sulle aree interne appenniniche e soprattutto sulle Alpi sarà presente una debole instabilità atmosferica pomeridiana.
Sull’Umbria sole e temperature elevate, la giornata di domani mercoledì 12 settembre potrebbe risultare la giornata più calda del mese con valori massimi fino a 34°C nella conca ternana. Giovedì 13 settembre poi, in concomitanza con il passaggio del piccolo impulso perturbato sulla Sardegna, assisteremo ad un aumento delle nubi fin dal mattino con qualche locale addensamento durante le ore più calde della giornata ma scarso rischio precipitazioni. Temperature minime in aumento, massime in calo di circa 3°C. Tra venerdì 14 e domenica 16 settembre ancora sole con qualche locale addensamento soprattutto in Appennino ma scarso rischio piogge, temperature minime in lieve calo e massime in lieve aumento. Venti deboli prevalentemente occidentali.
Infine, ma questa è un’ipotesi da verificare nei prossimi giorni, tra venerdì 21 e domenica 23 settembre una perturbazione atlantica, legata al vasto sistema depressionario che staziona tra l’oceano nord Atlantico orientale e l’Europa occidentale, potrebbe riuscire a forzare la resistenza dell’anticiclone fino a raggiungere l’Italia portando molte nubi e piogge anche di una certa consistenza. In caso contrario la fase anticiclonica con temperature sopra media potrà perdurare ancora altri quattro o cinque giorni.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica attualmente previste sui settori euro atlantico mediterranei per la prima mattinata di domenica 16 settembre

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
01/08/2018
 
NEWS
 
SETTIMANA CHE INIZIA CON NUBI, QUALCHE PIOGGIA E CALO TERMICO MA POI ANCORA SOLE E TEMPERATURE IN AUMENTO
24/09 [ore 9.99 ]
QUALCHE PIOGGIA E FREDDO “TOCCATA E FUGA” TRA LUNEDI’ 24 E MARTEDI’ 25 SETTEMBRE POI TEMPERATURE IN RISALITA
22/09 [ore 9.99 ]
TEMPERATURE SOPRA MEDIA E TEMPORALI FINO A DOMENICA 23 SETTEMBRE, POI PROBABILE DECISO CALO TERMICO
19/09 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011