Home | Chi Siamo | persuasive essay 6th grade 744665 | the faces in the mirror | http://www.umbriameteo.com/index.php/immigration-or-police-shootings/
  any biology topic | http://www.umbriameteo.com/index.php/why-education-is-important-to-me/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

L’anticiclone resiste all’arrivo dell’intensa perturbazione, piogge sollo sulle regioni più occidentali

(del 11/10/2018)

L’intensa perturbazione che, proveniente dalla Spagna e supportata dalla grande circolazione depressionaria nord atlantica, nelle ultime 48 ha portato rovinose piogge alluvionali soprattutto sulle isole Baleari e sulla Sardegna sarà letteralmente bloccata e ridimensionata dalla resistenza di un robusto anticiclone che si estende dalle regioni adriatiche fino all’Europa nord orientale. Come abbiamo anticipato nella giornata di ieri sulle nostre pagine social (Facebook e Twitter), questa eventualità era da prendere in considerazione, anche se la linea di demarcazione tra piogge ed asciutto continuerà ad oscillare in una manciata di chilometri.
Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli meteorologici, il sistema perturbato giunto dalla Spagna nelle prossime ore si dividerà in due parti, quella più settentrionale, dopo aver portato piogge intense ed abbondanti sulle regioni nord occidentali italiane andrà in frontolisi, ossia si dissolverà prima di raggiungere le Alpi orientali, portando quindi solo piogge sparse sul resto del nord Italia. La parte più meridionale invece verrà indebolita e deviata più a sud, portandosi pian piano prima sulla Sicilia nella giornata di venerdì 12, infine sulla Tunisia sabato 13 ottobre, con piogge più frequenti su Sardegna e Sicilia, a carattere sparso sulle regioni che si affacciano sul mar Tirreno mentre sulle are più interne appenniniche e su quelle adriatiche solo nubi generalmente poco consistenti ma con piogge poche o più spesso assenti. Tra venerdì 12 e sabato 13 ottobre il cielo tornerà quasi ovunque sereno o poco nuvoloso ad iniziare dal centro nord Italia, nubi e residue piogge soprattutto sulla Sicilia. Temperature massime in temporaneo calo nelle prossime ore poi di nuovo in aumento fin su valori sopra le medie del periodo, venti deboli o moderati inizialmente meridionali poi orientali.
Sull’Umbria molte nubi oggi ma generalmente poco consistenti, qualche locale pioggia sarà possibile solo sui settori più occidentali della regione. Schiarite anche ampie dalla serata. Domani venerdì 12 ottobre ancora un po’ di nuvolosità generalmente poco consistente, nel pomeriggio potremo assistere allo sviluppo di nubi cumuliformi soprattutto sul sud della regione dove saranno possibili isolati rovesci. Schiarite e successivi rasserenamenti dalla serata. Sabato 13 ottobre cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature massime in temporaneo calo nelle prossime ore poi di nuovo in aumento fin su valori sopra le medie del periodo, venti deboli o moderati inizialmente meridionali poi orientali.
Nel fine settimana l’anticiclone tenderà a rafforzarsi su tutto il territorio italiano garantendo ancora cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte del territorio italiano con temperature sopra le medie del periodo e venti deboli prevalentemente orientali. Tra lunedì 15 e martedì 16 ottobre una nuova perturbazione nord atlantica arriverà spedita sulla Francia a ridosso dell’Italia ma anche in questo caso, molto probabilmente, verrà letteralmente bloccata e deviata verso sud dall’anticiclone con piogge solo su Sardegna e Sicilia. Quando si sbloccherà questa situazione? Probabilmente a partire dalla seconda metà della prossima settimana quando l’anticiclone perderà vigore compiendo qualche passo verso oriente. Le proiezioni a più lungo termine attualmente indicano una terza decade di ottobre più fresca ed instabile.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) ed in quota (fasce colorate), attualmente prevista sull’Italia per le prima mattinata di lunedì 15 ottobre.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
03/11/2018
 
NEWS
 
TEMPERATURE IN CALO MODERATO, SECONDA META’ DELLA SETTIMANA ANCORA CORRENTI ATLANTICHE, MOLTE NUBI E PIOGGE
10/12 [ore 9.99 ]
FINE SETTIMANA CORRENTI OCCIDENTALI, ALTERNANZA DI SOLE E NUBI, DA LUNEDì CORRENTI SETTENTRIONALI MA POCO FREDDO
07/12 [ore 9.99 ]
OGGI TANTO SOLE, DOMANI GIOVEDI’ 6 DICEMBRE NUBI E PIOGGE, NEL FINE SETTIMANA VARIABILE CON ISOLATE PIOGGE
05/12 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011