Home | Chi Siamo | continuation on expanding my research paper | week reflection - discussion | http://www.umbriameteo.com/index.php/birth-control-in-jewish-law/
  programming assignment help | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Qualche locale pioggia possibile tra lunedi’ 18 e martedi’ 19 marzo poi ancora primavera siccitosa

(del 16/03/2019)

Purtroppo i tentativi di sblocco della situazione siccitosa che si è acuita per l’Umbria nelle ultime cinque o sei settimane non è andata a buon fine. Durante la settimana che si sta concludendo un po’ di pioggia è caduta, generalmente poco, solo localmente in quantità accettabili, ossia sopra i 10/15 millimetri con punte isolate anche di 25/30 mm, ma ci sono state anche ampie aree rimaste completamente all’asciutto, questo è il caso del nord dell’Umbria, tra Altotevere e Trasimeno. Si può facilmente intuire quindi che la situazione, soprattutto in prospettiva estiva, non è granché, per non dire preoccupante, specie se gettiamo uno sguardo alle proiezioni dei modelli meteorologici per le prossime settimane, fino ad aprile. Dei motivi di questa situazione ne abbiamo già parlato nei nostri vari articoli ma ne riparleremo anche nel prossimo editoriale dove ipotizzeremo anche una possibile “via d’uscita”.
Attualmente stiamo assistendo alla temporanea affermazione di una circolazione anticiclonica sul bacino centro occidentale del mar Mediterraneo che garantisce condizioni atmosferiche stabili sull’Italia ma non cielo ovunque sereno o poco nuvoloso. Ciò è dovuto alla presenza di correnti nord occidentali, in rotazione fino a divenire sud occidentali nella serata odierna, che producono nuvolosità generalmente poco consistente sulle regioni alpine, per azione orografica, mentre lungo le coste tirreniche centrali e Campania nuvolosità bassa prodotta essenzialmente dalla notevole umidità, il cielo invece si presenta sereno o poco nuvoloso sul resto d’Italia, specie regioni adriatiche e sud. Questa situazione resterà pressoché immutata fino a domani domenica 17 marzo quando l’avvicinamento all’Italia di una nuova perturbazione atlantica orienterà le correnti ovunque da sud o sud ovest. Assisteremo ad un iniziale diminuzione delle nubi, specie quelle prodotte da correnti nord occidentali, poi ad un nuovo aumento delle nubi, specie quelle medio basse per l’intensificazione delle correnti umide sud occidentali. Tra lunedì 18 e martedì 19 marzo la perturbazione nord atlantica transiterà sull’Italia, con l’aria fredda al seguito darà vita anche alla temporanea formazione di un centro depressionario nei pressi della Corsica orientale ma poi tutto il sistema depressionario traslerà velocemente verso sud a causa della poderosa spinta dell’anticiclone atlantico che a metà settimana si affermerà sopra l’Europa centro occidentale relegando il sistema depressionario tra il basso mar mediterraneo ed il nord Africa.
Sull’Umbria nuvolosità stratificata, spesso velature, nella giornata odierna sabato 16 marzo, mentre domani domenica 17 marzo nebbie e nubi basse al mattino, prevalenza di sole durante le ore centrali della giornata, nubi basse di nuovo in aumento dalla serata, temperature miti per tutto il fine settimana con massime comprese tra i 16°C e di 20°C. Lunedì 18 marzo nubi inizialmente soprattutto sul nord dell’Umbria con qualche pioggia, specie nel pomeriggio, dalla sera nuvolosità in aumento su tutta la regione con locali piogge, generalmente deboli ma con possibili isolati rovesci. Martedì 19 marzo qualche residua, isolata pioggia al mattino, specie nel sud dell’Umbria, poi tramontana in intensificazione e miglioramento atmosferico con schiarite e successivi rasserenamenti dal tardo pomeriggio in avanzamento da nord verso sud. Temperature in deciso calo.
Come anticipato, il miglioramento atmosferico dovuto alla spinta da nord dell’anticiclone, nella giornata di mercoledì 20 marzo riporterà il cielo sereno o poco nuvoloso dal nord anche al centro Italia, a partire dai settori tirrenici, mentre al sud il miglioramento atmosferico sarà un po’ più lento. Sull’Umbria sole e temperature in aumento da mercoledì 20 fino almeno a sabato 23 marzo quando probabilmente le temperature massime potranno superare i 20°C, risalendo dai 12°C/14°C di mercoledì 20 marzo. Domenica 24 marzo correnti umide sud occidentali e nuvolosità probabilmente in aumento.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) e quella in quota (fasce colorate), attualmente prevista sui settori euro atlantico mediterranei per il pomeriggio di giovedì 21 marzo 2019.
Hai già visto il nostro progetto di crowdfunding per la nuova webcam di Castelluccio di Norcia? scopri di più qui: INFO INIZIATIVA .

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
25/06/2019
 
NEWS
 
PROSSIME ORE CON MOLTE NUBI, UN PO’ DI PIOGGIA E TEMPERATURE IN CALO POI SOLE CON RIALZO TERMICO
15/07 [ore 9.99 ]
PROSSIME 48 ORE A RISCHIO TEMPORALI POMERIDIANI, DOMENICA 14 SOLE E TRAMONTANA, LUNEDI' 15 LUGLIO NUOVA PERTURBAZIONE
12/07 [ore 9.99 ]
OGGI GIORNATA DI PAUSA, DA DOMANI VENERDì 12 LUGLIO TORNANO I TEMPORALI, ANCHE FORTI.
11/07 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011