Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/social-bond-theory/ | research paper topics related to drugs | college education essay
  http://www.umbriameteo.com/index.php/chapter-and-posts/ | business consultancy project | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Ancora qualche giorno con sole e temperature miti poi ad inizio aprile tornano le piogge “serie”.

(del 29/03/2019)

Dopo qualche giorno di tiramolla e discordanze tra i vari modelli meteorologici, negli ultimissimi aggiornamenti tutti sembrano concordare su una soluzione che nel medio/lungo termine dovrebbe riportare le piogge, anche in buona quantità, un po’ su tutte le regioni centro settentrionali italiane, Umbria compresa. Attenzione però, l’anomalia emisferica della quale più volte abbiamo parlato, che condiziona oramai da molti mesi la circolazione atmosferica sui settori euro atlantico mediterranei con un anticiclone nord atlantico piuttosto invadente su tutta l’Europa centro occidentale tanto da deviare ad oriente tutti i principali impulsi perturbati provenienti dall’oceano Nord Atlantico, non è rientrata, per ora è solo attenuata da altre variabili. Quindi, per ora, “incassiamo” la pioggia della prima decade di aprile, augurandoci che sia abbondante, ma è ancora prematuro pensare ad una conclusione di questa lunga fase siccitosa.
In queste ore, il centro depressionario che negli ultimi giorni ha interessato direttamente soprattutto le regioni centro meridionali, si sta allontanando verso Creta e, contemporaneamente, l’anticiclone nord atlantico tende ad avanzare ulteriormente verso il bacino centrale del mar Mediterraneo. Ciò determina un deciso miglioramento atmosferico anche sulle regioni meridionali dove nelle prossime ore avremo solo residua nuvolosità, specie su Calabria e Sicilia, sul resto d’Italia correnti nord orientali asciutte con curvatura anticiclonica garantiscono ancora cielo sereno o poco nuvoloso. Nel fine settimana promontorio anticiclonico afro mediterraneo in temporaneo irrobustimento sopra l’Italia con cielo sereno o poco nuvoloso da nord a sud, cessazione delle correnti nord orientali ed attivazione di correnti meridionali a partire dal nord Italia. Lunedì 1° aprile nuvolosità poco consistente in lento aumento da ovest, legata ad una blanda circolazione depressionaria in azione tra oceano Atlantico, penisola Iberica, Algeria e Tunisia.
Sull’Umbria cielo sereno o poco nuvoloso da oggi fino a domenica 24 marzo, temperature in aumento fin su valori intorno ai 20°C tra sabato 30 e soprattutto domenica 31 marzo. Tramontana ancora vivace oggi poi debole da domani sabato 30 marzo, il calo della ventilazione, soprattutto notturna, complice anche aria piuttosto asciutta, favorirà un più deciso calo delle temperature minime che si avvicineranno agli zero gradi ma non avremo probabilmente gelate diffuse e temperature sottozero se non nelle conche appenniniche. Lunedì 1° aprile nuvolosità poco consistente in aumento da ovest.
Martedì 2 aprile l’anticiclone nord atlantico si ritirerà ad occidente, contemporaneamente un centro depressionario nord atlantico si posizionerà sopra la Danimarca pilotando un fronte freddo dal mar del Nord verso il bacino centro occidentale del mar Mediterraneo. Sull’Italia le correnti si orienteranno da sud/sud ovest, aria più mite ed umida causerà un ulteriore aumento delle nubi soprattutto sui versanti esposti, Prealpi e settori tirrenici, ma le prime piogge arriveranno probabilmente da mercoledì 3 aprile quando si formerà un centro depressionario, a livello del mare, tra Corsica ed Alpi centro occidentali. Inizialmente saranno piogge sparse, dovute essenzialmente ad instabilità atmosferica poi giovedì 4 aprile potremo avere piogge più diffuse ed abbondanti. Le ultime proiezioni a lungo termine ci fanno poi pensare ad una temporanea attenuazione dell’instabilità atmosferica tra sabato 6 e domenica 7 aprile, seguita da una nuova intensificazione per un sistema depressionario in avanzamento da ovest, ma di questo ne riparleremo fra nei prossimi aggiornamenti
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) e quella in quota (fasce colorate), attualmente prevista sui settori euro atlantico mediterranei per le primissime ore di giovedì 4 aprile 2019.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
16/04/2019
 
NEWS
 
25 APRILE CON SOLE, POCHE NUBI E CALDO, TEMPERATURE TRA I 25°C ED I 30°C POI SI TORNA NELLA NORMA
23/04 [ore 9.99 ]
PASQUA CON SOLE E VELATURE, DA PASQUETTA TORNANO NUBI E PIOGGE, 25 APRILE ANCORA SOLE E CALDO
19/04 [ore 9.99 ]
LA PUBBLICITA' CON UMBRIAMETEO E METEOAPPENNINO E' VANTAGGIOSISSIMA
14/04 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011