Home | Chi Siamo | religion and morality | http://www.umbriameteo.com/index.php/integration-of---commerce-and-erp/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/income-vs-crime-rate/
  Webcam Marketing | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Prevalenza di sole e temperature poco sopra media fino a sabato 22 giugno poi intensa ondata di caldo.

(del 19/06/2019)

Schema circolatorio sui settori euro atlantico mediterranei sostanzialmente bloccato, con un’area depressionaria nord atlantica che interessa sostanzialmente l’Europa occidentale e di tanto in tanto spinge qualche piccolo impulso perturbato verso il cuore del nostro continente e le regioni alpine per poi finire sull’Europa orientale e la penisola balcanica. Sul bacino centrale del mar Mediterraneo questo schema favorisce la presenza di una circolazione prevalentemente anticiclonica che garantisce condizioni atmosferiche generalmente stabili soprattutto a sud del Po. Solo lungo l’Appennino, specie quando la pressione in quota tende a calare per una rotazione delle correnti da meridionali ad occidentali, c’è la possibilità di assistere alla formazione di qualche temporale pomeridiano prodotto d’attività termoconvettiva.
Sull’Umbria, attualmente, cielo sereno o poco nuvoloso al mattino su tutta la regione mentre nel pomeriggio il sole continua a prevalere nel nord, tra perugino, Altotevere e Trasimeno, annuvolamenti un po’ più consistenti in grado di produrre qualche temporale si sviluppano in Appennino e soprattutto sul sud della regione. Le temperature dopo il calo durante lo scorso fine settimana, si attestano su valori poco superiori alle medie del periodo.
Nelle prossime ore pressione atmosferica in aumento sul bacino centrale del mar Mediterraneo con instabilità atmosferica pomeridiana ancora confinata per lo più su Alpi e Prealpi, in calo lungo l’Appennino, ridotta ad isolati rovesci, anche temporaleschi, sui settori centro meridionali durante le ore pomeridiane. Tra giovedì 20 e venerdì 21 giugno pressione atmosferica in ulteriore aumento, soprattutto in quota, sul bacino centrale del mar Mediterraneo, per la lenta strutturazione di una circolazione anticiclonica afro mediterranea. Ciò garantirà condizioni atmosferiche stabili e cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte d’Italia, debole instabilità atmosferica pomeridiana solo sulle Alpi. Tra venerdì 21 sera e soprattutto sabato 22 giugno un piccolo impulso di aria fresa in quota proveniente dall’oceano Nord Atlantico attraverserà le regioni alpine diretto sulla penisola balcanica, causando un aumento dell’instabilità atmosferica su Alpi e Prealpi, locali, occasionali rovesci, anche temporaleschi, saranno possibili anche lungo l’Appennino nel pomeriggio di sabato 22 giugno. Temperature in lento aumento fino a venerdì 21 giugno poi in lieve, temporaneo calo sabato 22 giugno, specie sui settori alpini e lungo l’Appennino nelle aree colpite da precipitazioni. Venti deboli o localmente moderati provenienti in prevalenza dai quadranti occidentali.
Sull’Umbria gran sole da oggi mercoledì 19 fino a venerdì 21 giugno con annuvolamenti pomeridiani circoscritti in Appennino ma scarso rischio precipitazioni, temperature in lievissimo aumento, venerdì dovremmo avere massime comprese tra i 30°C ed i 35°C. Sabato 22 giugno annuvolamenti pomeridiani con possibili isolati rovesci, anche temporaleschi, più probabili lungo l’Appennino, temperature in temporaneo, lieve calo.
Da domenica 23 giugno poi, una vasta circolazione depressionaria in azione tra oceano Nord atlantico e coste portoghesi favorirà l’attivazione di un flusso di correnti molto calde dal Sahara algerino verso il bacino centro occidentale tanto da dar luogo ad un’intensa e duratura ondata di caldo anche sull’Italia. Ancora non è perfettamente stimabile l’intensità dell’ondata di calore ma tra martedì 25 e sabato 29 giugno le temperature massime sull’Italia potranno in qualche caso anche superare i picchi raggiunti la scorsa settimana, specie sulle regioni nord occidentali e tirreniche. Ne riparleremo comunque più dettagliatamente nei prossimi giorni.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) e quella in quota (fasce colorate), attualmente prevista sui settori euro atlantico mediterranei per il primo pomeriggio di sabato 22 giugno 2019.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
25/06/2019
 
NEWS
 
PROSSIME ORE CON MOLTE NUBI, UN PO’ DI PIOGGIA E TEMPERATURE IN CALO POI SOLE CON RIALZO TERMICO
15/07 [ore 9.99 ]
PROSSIME 48 ORE A RISCHIO TEMPORALI POMERIDIANI, DOMENICA 14 SOLE E TRAMONTANA, LUNEDI' 15 LUGLIO NUOVA PERTURBAZIONE
12/07 [ore 9.99 ]
OGGI GIORNATA DI PAUSA, DA DOMANI VENERDì 12 LUGLIO TORNANO I TEMPORALI, ANCHE FORTI.
11/07 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011