Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/fraud-and-abuse-in-healthcare/ | cultures in organizations | master thesis review
  listerine zero vs colgate fluoriguard | http://www.umbriameteo.com/index.php/chapter-quality-improvement-basic/ | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Settimana caratterizzata da temporali, anche forti, con temperature in calo.

(del 08/07/2019)

Attualmente l’Italia è divisa in due, sulla Sardegna, sul sud Italia e parte del centro insiste un promontorio anticiclonico afro mediterraneo che mantiene le giornate soleggiate ma temperature su valori piuttosto elevate, in sardegna massime anche sopra I 40°C, il nord Italia invece è interessato da un flusso di correnti occidental, più fresche ed instabili, che producono rovesci e temporali anche forti soprattutto durante le ore pomeridiane e serali. Queste correnti sul nord Italia sono legate da una vasta area depressionaria centrata attualmente sui paesi che si affacciano sul mar Baltico e che interessa gan parte dell’Europa centro settentrionale. Toscana, Umbria e Marche sono, da ieri domenica 7 luglio, lung oil confine tra queste due robuste figure bariche e risentono quindi sia dell’aria calda, con temperature elevate, che di aria più umida ed instabile che proviente dal Tirreno centro settentrionale. Sulla nostra regione abbiamo quindi caldo afoso con qualche locale temporale, più probabile sui settori centrali e soprattutto settentrionali, come abbiamo vito anche nelle ultime 24/36 ore.
Ora l’evoluzione atmosferica attesa per I prossimi 4 o 5 giorni è abbastanza chiara. Il promontorio anticiclonico afro mediterraneo presente sul bacino centrale del mar Mediterraneo tenderà lentamente ad arretrare verso sud per la spinta da nord della vasta circolazione depressionaria centro nord europea. Nelle prossime ore quindi il flusso di correnti occidentali più fresche ed instabili continuerà di conseguenza a scendere di latitudine determinando un ulteriore lieve aumento dell’instabilità atmosferica sul centro nord Italia, guadagnando fette di territorio dell’Italia centrale. Martedì 9 luglio poi, l’azione congiunta tra l’abbassamento delle correnti fresche occidentali e l’avvicinamento dalla Spagna di un impulso di aria fresca in quota di origine nord atlantica, favorirà la formazione di un nuovo centro depressionario, a livello del mare, ad ovest della Corsica. Quest’ultimo, in rapido movimento verso est, si porterà prima sopra le regioni centrali, durante le primissime ore di mercoledì 10 luglio, poi scivolerà verso sud est fin sopra la Puglia che raggiungerà nel pomeriggio seguente, giovedì 11 luglio, infine, si allontanerà sulla Grecia. Tra martedì 9 e mercoledì 10 luglio avremo quindi condizioni atmosferiche marcatamente instabili al centro nord, localmente perturbate, con molte nubi e frequenti rovesci o temporali, anche di forte intensità, instabilità atmosferica in lieve aumento anche al sud, specie nelle zone interne montuose con locali rovesci o temporali soprattutto nel pomeriggio. Giovedì 11 luglio correnti più asciutte nord occidentali e pressione atmosferica in temporaneo aumento, favoriranno un generale miglioramento atmosferico con ritorno ad un cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso da nord a sud..
Sull’Umbria oggi lunedì 8 e domani martedì 9 luglio clima caldo umido con nubi cumuliformi che potranno formarsi, localmente, soprattutto tra la tarda mattinata ed il pomeriggio scaricando rovesci temporaleschi, pioggia forte ma anche grandinate. Queste formazioni saranno più probabili nel nord della regione e lungo l’Appennino, in generale soprattutto a ridosso dei rilievi montuosi, ma isolati temporali e non necessariamente meno intensi potranno colpire anche le atre zone della nostra regione. Dalla serata di martedì 9 luglio poi, in concomitanza con il passaggio del centro depressionario, nubie precipitazioni s’intensificheranno interessando più o meno in egual misura tutta l’Umbria fino al primo pomeriggio di mercoledì 10 luglio, poi assisteremo ad un miglioramento con schiarite e rasserenamenti in avanzamento da ovest. Temperature in calo, più sensibile mercoledì 10 luglio quando i miti ed umidi venti occidentali saranno sostituiti da venti settentrionali. Giovedì 11 luglio sole con tramontana debole o moderata, temperature prossime o poco inferiori alle medie del periodo.
La grafica qui a fianco mostra la circolazione atmosferica a livello del mare (linee bianche) e in quota (fasce colorate), attualmente previste sui settori euro atlantico mediterranei per le primissime ore di mercoledì 9 luglio 2019.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
25/06/2019
 
NEWS
 
PROSSIME ORE CON MOLTE NUBI, UN PO’ DI PIOGGIA E TEMPERATURE IN CALO POI SOLE CON RIALZO TERMICO
15/07 [ore 9.99 ]
PROSSIME 48 ORE A RISCHIO TEMPORALI POMERIDIANI, DOMENICA 14 SOLE E TRAMONTANA, LUNEDI' 15 LUGLIO NUOVA PERTURBAZIONE
12/07 [ore 9.99 ]
OGGI GIORNATA DI PAUSA, DA DOMANI VENERDì 12 LUGLIO TORNANO I TEMPORALI, ANCHE FORTI.
11/07 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011